Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 19 luglio 2018 (465) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Concorso fotografico "Ci siamo!"
» Wiki-Gita a Pavia
» Dopo l’approdo
» Anime in cammino sulla via Francigena
» Italian Memories
» Arte Manifestae
» Shots on Syria
» Trasfigurazioni
» Il viaggio continua...
» La fotografia digitale
» Planet Oasi, concorso fotografico 2013
» Mostra fotografica Kalòs
» Junk Space Pavia
» Immagini d’Acqua
» Chhattisgarh, l’India Tribale
» Sestetto per un lago
» 4^ Settimana della Fotografia
» Quella sottile inquietudine
» III settimana della fotografia
» Mescolanze

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Copia dal vero e fotografia
» Roberto Kusterle: Cronache da un altro mondo
» Concorso fotografico "Ci siamo!"
» Incontri d’Arte: Stefano Zacconi
» Vox Animae
» Nicola Attadio racconta Nellie Bly
» Bloomsday
» Incatenarsi all'oro e al vento
» Siro Comics
» Italiani, al voto!
» La Fratelli Toso: i vetri storici dal 1930 al 1980
» Incontri d’Arte: Tomoko Nagao
» Nel segno di Olivetti
» Moro. L'inchiesta senza finale
» Il mito della Nazione
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 14077 del 4 luglio 2016 (1423) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
rifiuTiAmo: concorso fotografico
rifiuTiAmo: concorso fotografico

L’Osteria Sottovento, prendendo atto della nuova passione tutta pavese di fotografare rifiuti, deiezioni e oggetti abbandonati, vi invita a partecipare al grande concorso fotografico "rifiuTiAmo".
Attraverso una forma artistica immediata e di veloce divulgazione, il concorso NON si propone di documentare il degrado (presunto o reale) della città, ma di trasformare, attraverso l'atto creativo, questo "degrado" in qualcosa che sia (finalmente!) anche "esteticamente" interessante.

Tre esempi di possibili approcci: un (approccio sentimentale)-l'occhio dell'obiettivo si posa sui rifiuti con sguardo indulgente, perchè questi rifiuti prima son stati oggetti "se rotti abbandonati (a caso)" che ci son serviti e a cui dobbiamo un'unghia di modesta gratitudine. Oppure un  (approccio sociologico)-trovare, attraverso lo scatto, le infinite relazioni tra Soggetto (che butta) e Oggetto (buttato). Infine un  (approccio "anticonsumista")- quel che stai fotografando è mai servito a qualcosa o a qualcuno? E per quanto tempo? Questo per dire che foto poco interessanti (come quelle che girano su facebook) non avranno nessuna possibilità di vincere.

Poche e semplice le regole per partecipare: il concorso è aperto a tutti, gratuitamente , le foto possono essere realizzate con apparecchi analogici (pellicola) o digitali (fotocamere di telefoni cellulari comprese e possono essere presentate sia a colori che in bianco e nero. Sono ammesse foto ritoccate digitalmente purchè nel rispetto della fotografia originale. Ciascuna foto dovrà essere corredata di un titolo e di un breve testo esplicativo. Ogni autore potrà presentare una sola foto. Le foto dovranno essere caricate sulla pagina fb dell'evento  entro e non oltre il 10 luglio.

Alla Giuria composta da esperti del settore, il compito di aggiudicare il premio ( 50 euro di buono-consumazione in Osteria)  durante la serata del 12 luglio dalle 19.00.

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Osteria Sottovento
Indirizzo: via Siro Comi, 8
Quando: da lunedì 4 luglio 2016 a domenica 10 luglio 2016
 
 
Pavia, 04/07/2016 (14077)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool