Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 20 giugno 2018 (690) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Oltrepò infinitamente grande, infinitamente piccolo, infinitamente complesso
» Un nodo al fazzoletto
» Vigevano tra cronache e memorie
» Il Futuro dell’Immagine
» "Sorella Morte. La dignità del vivere e del morire”
» L' Eredità di Corrado Stajano
» Il pentagramma relazionale
» Ghislieri 450. Un laboratorio d’ Intelligenze
» Progettare gli spazi del sapere: il caso Ghislieri
» La Viola dei venti
» Solo noi. Storia sentimentale e partigiana della Juventus
» L'estate non perdona
» Il manoscritto di Dante
» Per una guida letteraria della provincia di Pavia
» A Londra con mia figlia
» Il naso della Sfinge
» Un comunista a Vigevano
» Pavia, silenziosi scatti
» L'importante è che torni il sole
» I Longobardi oltre Pavia: conquista, irradiazione, intrecci culturali

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vox Animae
» Nicola Attadio racconta Nellie Bly
» Bloomsday
» Incatenarsi all'oro e al vento
» Siro Comics
» Italiani, al voto!
» La Fratelli Toso: i vetri storici dal 1930 al 1980
» Incontri d’Arte: Tomoko Nagao
» Nel segno di Olivetti
» Moro. L'inchiesta senza finale
» Il mito della Nazione
» Bruno Maida, L'infanzia nelle guerre del Novecento
» Nulla è più importante delle piccolezze. Tecniche d'indagine letteraria
» PaviArt
» Incontro con Elda Lanza
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 14031 del 9 giugno 2016 (1586) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Quattro ore nelle tenebre
Quattro ore nelle tenebre

Paolo Mazzarello, autore di Quattro ore nelle tenebre, presenterà il suo libro mercoledì 22 alla libreria Il Delfino di Pavia, nel corso di un incontro con Corrado Del Bò.

Siamo nel 1943, in Monferrato, Lisa Vita Finzi ed Enrico Levi, zio del futuro scrittore Primo, fuggiti da Genova in campagna allo scoppio della guerra, dopo l’8 settembre capiscono di non essere più al sicuro tra le mura del palazzo dei Martinenghi, dove si erano trasferiti all’inizio del 1941.
Con una coppia di amici cercano rifugio a Lerma, nell’antico santuario della Rocchetta, dove da qualche anno è approdato uno strano prete, don Luigi Mazzarello. Intelligente, affascinante e dal passato turbolento, don Luigi riuscirà con abilità a resistere alle intimidazioni dei nazifascisti e a salvare la vita dei suoi protetti ebrei, mentre nei monti circostanti infuria una delle peggiori stragi nazifasciste del nostro paese, l’eccidio della "Benedicta", che portò all’uccisione di 147 partigiani e alla deportazione in Germania di molti altri giovani.

Quattro ore nelle tenebre (edito da Bompiani) ricostruisce questa vicenda drammatica, una delle tante piccole luci che si accesero nel momento più cupo della storia. Per le sue azioni don Luigi Mazzarello è stato insignito nel 2012 del titolo di “Giusto tra le Nazioni” dallo Yad Vashem di Gerusalemme.

L’autore Paolo Mazzarello insegna Storia della Medicina all’Università di Pavia. Fra i suoi libri più recenti ricordiamo Il genio e l’alienista. La strana visita di Lombroso a Tolstoj (2005), Il Nobel dimenticato. La vita e la scienza di Camillo Golgi (2006), Il professore e la cantante. La grande storia d’amore di Alessandro Volta (2009), L’erba della regina. Storia di un decotto miracoloso (2013) e E si salvò anche la madre. L’evento che rivoluzionò il parto cesareo (2015).

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Libreria Il Delfino
Indirizzo: Piazza Cavagneria, 10
Quando: mercoledì 22 giugno 2016
Orario: 18.00
 
 
Pavia, 09/06/2016 (14031)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool