Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 22 ottobre 2018 (777) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Il Morbo di Violetta: Carlo Forlanini e la prima vittoria sulla tubercolosi
» All you need is rock
» "Batticuore", la mostra di Antonio Pronostico
» Elliott Erwitt. Icons
» Maugeri In Arte. Mostra di Vittorio Valente
» Il colore del silenzio
» We are here - Caroline Gavazzi
» Roberto Kusterle: Cronache da un altro mondo
» Vox Animae
» Incatenarsi all'oro e al vento
» Italiani, al voto!
» La Fratelli Toso: i vetri storici dal 1930 al 1980
» Incontri d’Arte: Tomoko Nagao
» Francesca Moscheni: I segni di Dio
» In questa perennità di giovani
» Exist
» Una Storia Militante
» Incontri d’Arte
» Mostra d'arte leggera e inconsapevole
» Cantami o diva - donne del mito greco

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Viaggio nel lato oscuro dell'universo
» Scienziati in Prova
» SHARPER: il volto umano della ricerca
» Fiera delle Organizzazioni Non Governative e della Società Civile
» Giornata del Laureato
» Letizia Moratti ospite al Nuovo
» Giornata Goldoniana
» UniPV Innovation - Mission Impossible: Fundraising
» L'esperienza costituzionale di uno storico del diritto
» Raccontare il territorio pavese fra banche e imprese locali
» Pavia ricorda Johann Peter e Joseph Frank
» Matteo Bussola: A Contemporary Storyteller
» Incontro con Raffaele Cantone
» Il cellulare ci spia…
» La molecola delle emozioni
 
Pagina inziale » Università » Articolo n. 13948 del 9 maggio 2016 (2378) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Il Tempo e la Scienza
Il Tempo e la Scienza

Il museo per la Storia dell'università, il Museo di Storia Naturale e il Museo della Tecnica elettrica in collaborazione con il Dipartimento di Fisica dell’Università di Pavia hanno realizzato un progetto didattico condiviso con insegnanti e studenti del territorio.

Tema centrale “il tempo”, concetto assai caro a filosofi, scienziati, letterati e artisti, qui declinato attraverso storie legate a oggetti e concetti di fisica, tecnologia, medicina e storia naturale. Proposto da alcuni insegnanti e adottato dal team dei curatori, il concetto di tempo è stato sviluppato fuori e dentro ai musei e nelle aule scolastiche, dando vita a prodotti, realizzati dagli alunni delle scuole partecipanti, esposti al museo della tecnica elettrica.

Cinque le sezioni in cui si esplica il concetto di tempo: Il tempo della fisica, che trae spunto dalle collezioni di fisica del Museo per la Storia; Il tempo della comunicazione, che trova origine negli oggetti conservati al Museo della Tecnica Elettrica a testimonianza del passato e del presente dei media comunicativi, e ancora Il tempo nell’evoluzione della specie umana, argomento trattato dai curatori del museo di Storia Naturale, per finire con il Tempo della nascita, garbatamente affrontato nei suoi aspetti più intimi dalle curatrici della sezione medica del Museo per la Storia.

Ciascun museo espone alcuni degli oggetti delle proprie collezioni riconducibili al concetto di tempo, corredati da volumi, documenti e pannelli esplicativi.
Lungo il percorso i visitatori potranno ammirare elaborati grafico-pittorici realizzati dagli alunni delle scuole di ogni ordine e grado, cogliendone le diversità interpretative specifiche di ciascuna età.
Exhibit interattivi e filmati, ideati, prodotti e realizzati con la collaborazione degli alunni, completano l'offerta che verrà illustrata dagli studenti delle scuole superiori nell'ambito del progetto di Alternanza Scuola-lavoro promosso dal Ministero dell'Istruzione.

Quattordici scuole, tra infanzia, primarie e secondarie di primo e secondo grado, hanno lavorato a stretto contatto con gli operatori museali e con una tirocinante e un borsista del dipartimento di Fisica, con il coordinamento del responsabile dei servizi educativi del Sistema Museale, prof.ssa Lidia Falomo, e del dott. Gabriele Albanesi, che ha curato gli aspetti artistici.

Cornice privilegiata il museo della Tecnica Elettrica, nella doppia veste di museo ospitante e di collaboratore per la realizzazione di una sezione. Grazie a un cospicuo patrimonio di oggetti legati ai sistemi di comunicazione, il museo ha potuto offrire un'ambientazione davvero unica per coniugare tempo e scienza.

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Museo della Tecnica Elettrica (MTE)
Indirizzo: Via Ferrata, 6
Quando: da sabato 14 maggio 2016 a venerdì 10 giugno 2016
Orario: Orario di apertura: lunedì-venerdì dalle 9.00 alle 12.30 / dalle 13.30 alle 16.30
 
 
Pavia, 09/05/2016 (13948)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool