Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 26 settembre 2020 (912) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Passeggiate di Quartiere
» Merenda di fine estate
» Via degli Abati
» Week end di Farfalle...
» La birra dei Celti al castello di Stefanago
» A caccia di tartufi
» Il salame di Varzi e la corte dei Malaspina
» Aperitivo con vista: le api dei monti
» Da Varzi a Portofino
» Orchidee in Oltre
» Butterflywatching in Valle Staffora…. In cerca di rarità
» In bocca al lupo
» Tra vino e castelli
» Pane al pane
» Da Fego al rifugio Nassano
» Sentiero dei Castellani
» Tra i vigneti del Versa sul sentiero delle torri
» Passeggiata tra storia, natura e benessere....
» Le sabbie dell’Oltrepò
» Lunapiena Bike

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Biodiversità degli animali
» Riabitare l'Italia & Appennino atto d'amore
» Festa dell'Albero 2019
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Corso sulla biodiversità urbana
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» La Margherita di Adele
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Biodivercittà - passeggiata al Parco della Vernavola
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 13869 del 12 aprile 2016 (2667) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
L’anello del Chiarone e la Rocca d’Olgisio
L’anello del Chiarone e la Rocca d’Olgisio

Un’escursione alla più bella rocca dell’Appennino piacentino nella natura splendida della Val Tidone: è il programma dell’Associazione Via del Mare per la prossima domenica.
Si tratta di un itinerario escursionistico ad anello - di 4,5 di sviluppo - di grande interesse naturalistico, paesaggistico e storico, in ambiente boschivo di media collina della Val Tidone piacentina.

Lungo il primo tratto del percorso, prima di raggiungere la rocca, si affronta un caratteristico e divertente passaggio in una stretta fessura nella roccia. Poco oltre sono presenti delle grotte frequentate in epoca romana e medievale, in particolare a scopo di preghiera. Tre sono le grotte più caratteristiche: quella delle Sante Sorelle Liberata e Faustina, quella della Goccia e quella Nera.

A pochi chilometri da Pianello Val Tidone si trova la Rocca d’Olgisio, uno dei fortilizi più antichi e imponenti del piacentino. Costruito su uno sperone roccioso che domina le valli del Tidone e del Chiarone, l’imponente complesso, disegnato seguendo il profilo della montagna, presenta un triplo giro di mura a difesa del lato più accessibile, dove è posto anche l’unico ingresso munito di un portone ad arco. La rocca ha origini antiche ma di sicuro nel 1073 fu ceduta ai monaci di S. Savino che la tennero fino alla fine del 1300. Dopo importanti lavori di ristrutturazione la rocca è oggi aperta a visite guidate e altre iniziative.  

Sugli affioramenti rocciosi attorno incuriosiscono numerosi esemplari di un piccolo fico d’India, l’Opuntia compressa, vera rarità nel settentrione, che qui ha trovato un ambiente ideale; mentre tutta la zona boscosa della rocca offre una vegetazione rigogliosa con specie rare protette, quali il Dittamo e varie specie di orchidee.

Per i partecipanti sarà necessario indossare abbigliamento da trekking primaverile a strati, portare con sé una giacca impermeabile, il pranzo al sacco e una borraccia. Consigliati anche i bastoncini da trekking.
L’escursione non richiede grandi sforzi fisici, tuttavia, come per ogni escursione, è necessario godere di buona salute e essere persone che svolgono un minimo di attività fisica. In questa escursione non sono accettati i cani.

 
 Informazioni 
Dove: Stradella - ritrovo al parcheggio di fronte al negozio di tendaggi
Indirizzo: Circonvallazione, tra l’ingresso autostrada Torino-Piacenza e l’Esselunga
Quando: domenica 17 aprile 2016
Orario: ritrovo alle 7.50, partenza in auto alle 8.00
Note: Per i soci AVM la partecipazione prevede un contributo minimo di 5 €, per i non soci adulti un contributo minimo di 10 €, per i non soci bimbi sotto i 10 anni un contributo minimo di 6 €. Non sono comprese nella quota: spese di viaggio, ingresso+visita guidata alla rocca (6 €).
Si raggiunge la località di ritrovo con la propria auto poi si riempiono le auto disponibili e si dividono le spese di viaggio. Iscrizione obbligatoria entro sabato 16, con email a info@viadelmare.pv.it o tel. 388/1274264.

 
 
Pavia, 12/04/2016 (13869)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool