Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 27 marzo 2017 (640) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Da settembre la nuova stagione del Cirro
» Da Mozart a Glenn Miller
» Nkem Favour Blues Band
» Altissima Luce
» Ultrapadum 2016
» Serenata Kv 375
» 4 Cortili in Musica
» Maggio in musica
» Con Affetto
» La Risonanza a Pavia Barocca
» Dialoghi: Guidi-Maniscalco
» Sguardi Puri
» Le piratesse della Jugar aprono Piccoli Argini
» Il cinema è servito!
» Ultrapadum agostano
» Borghi&Valli: ecco il cartellone
» Un soffio è la mia voce
» Festival Ultrapadum: numero 23!
» La Grande Arte al Cinema
» INDIE #19

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Notti Acustiche 2017
» Una serata con Bach
» Elisir d'Amore
» Le metamorfosi della musica al Borromeo
» PaviaPhone: le uscite di marzo
» Carnevale in musica
» VersidiVersi
» Il sax di Ada Rovatti illumina Mortara
» I colori della Spagna
» La fiaba d'amore di Eros e Psiche
» Le nuove uscite del nuovo anno
» Ruben Micieli per Viaggi al TeSS
» Concerto orchestra Città di Vigevano
» Electromiles
» Al Borromeo il duo Sollini-Barbatano
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 13859 del 11 aprile 2016 (916) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Mirra-Mitelli chiudono Dialoghi
Mirra-Mitelli chiudono Dialoghi

La XVIII edizione di Dialoghi: jazz per due,  rassegna organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Pavia, si conclude martedì sera in S. Maria Gualtieri, con il concerto del vibrafonista Pasquale Mirra e del trombettista Gabriele Mitelli.

Per l’occasione i due musicisti, accomunati da una fervida immaginazione sonora, che si traduce anche in un uso a volte poco convenzionale dei rispettivi strumenti, presenteranno il loro album appena uscito, dal titolo Water Stress.

Nel disco, ma soprattutto dal vivo, Mirra e Mitelli esplorano molteplici possibilità timbriche, raccontano storie che nascono sul momento, lasciano fluire le idee stimolandosi a vicenda, anche sullo sfondo di composizioni che hanno fatto la storia del jazz, come per esempio “Orange Was The Color of Her Dress Then Blue Silk” di Charlie Mingus.

Nato a Salerno nel 1976, residente da tempo a Bologna, Pasquale Mirra è considerato uno dei vibrafonisti più importanti a livello internazionale. Ha collaborato e collabora con grandi improvvisatori della scena mondiale, tra i quali: Michel Portal, Fred Frith, Nicole Mitchell, Tristan Honsinger, Ernst Rijseger, Rob Mazurek, Ballakè Sissoko, Butch Morrris, Jeff Parker, Michael Blake. Nel 2008 ha avviato un proficuo sodalizio con il percussionista americano Hamid Drake, con il quale suona in diversi progetti partecipando a numerosi festival in America e in Europa. È membro del collettivo Bassesfere, una delle più significative realtà associative nazionali impegnate nello sviluppo e nella diffusione della musica improvvisata e di ricerca.

Nato a Brescia nel 1988, Gabriele Mitelli è uno dei più interessanti jazzisti italiani delle ultime generazioni. Nel 2014, la Parco della Musica Records ha pubblicato il primo album a suo nome,  Hymnus Ad Nocturnum, registrato in quartetto con Alfonso Santimone, Giulio Corini e Nelide Bandello. Ha collaborato con la Unknown Rebel Band di Giovanni Guidi, con  l’americano Ralph Alessi, il tedesco Markus Stockhausen, Gianluca Petrella, Cristiano Calcagnile, Beppe Scardino, Tino Tracanna, Collettivo RES e altri ancora.

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Santa Maria Gualtieri
Indirizzo: Piazza della Vittoria
Quando: martedì 12 aprile 2016
Orario: 21.00
Note: Ingresso 5 Euro. Informazioni: Assessorato Cultura Comune di Pavia, tel. 0382/399337, 331/6422303

 

Comunicato Stampa

Pavia, 11/04/2016 (13859)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti