Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 21 novembre 2017 (666) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Maggio in musica
» Da settembre la nuova stagione del Cirro
» Da Mozart a Glenn Miller
» Nkem Favour Blues Band
» Altissima Luce
» Ultrapadum 2016
» Serenata Kv 375
» 4 Cortili in Musica
» Maggio in musica
» Con Affetto
» Mirra-Mitelli chiudono Dialoghi
» La Risonanza a Pavia Barocca
» Sguardi Puri
» Le piratesse della Jugar aprono Piccoli Argini
» Il cinema è servito!
» Ultrapadum agostano
» Borghi&Valli: ecco il cartellone
» Un soffio è la mia voce
» Festival Ultrapadum: numero 23!
» La Grande Arte al Cinema

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Silvia canta il Musical
» La bellezza del Silenzio
» Una sola musica per Pavia e Russia
» E pensare che c'erano Gaber e Jannacci...
» Sotto le stelle, 23^ edizione
» Festa dl Ticino 2017: ANNULLATA DATA 9/09/17
» Ascoltare le immagini
» Nek - Unici Tour
» Concerto del Quartetto Genovese
» La Vita che si Ama Tour
» Mario Biondi "Best of Soul Tour 2017"
» Festival Borghi&Valli 2017
» Edoardo Bennato al Vigevano Summer Festival
» Steve Hackett in tour a Vigevano
» Paola Turci a Estate in Castello
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 13833 del 30 marzo 2016 (1382) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Dialoghi: Guidi-Maniscalco
Dialoghi: Guidi-Maniscalco
La XVIII edizione di Dialoghi: jazz per due, rassegna organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Pavia, riprende il suo cammino: il primo dei due appuntamenti ancora in programma avrà come protagonista, mercoledì 6 aprile, in S. Maria Gualtieri, l’inedita coppia formata dal pianista Giovanni Guidi e dal batterista Emanuele Maniscalco, tra gli esponenti di maggior rilievo delle ultime generazioni di jazzisti italiani, la cui notorietà ha già valicato i confini nazionali.

Alla sua terza partecipazione a Dialoghi: jazz per due, dopo le esibizioni del 2008 con il sassofonista Dan Kinzelman e del 2013 con il trombonista Gianluca Petrella, Giovanni Guidi “è da vari anni non più una rivelazione ma una sicurezza assoluta del jazz internazionale, capace di concerti di sottile e intensa espressività”, come afferma il più noto dei critici italiani di musica jazz, Franco Fayenz.  
Nato a Foligno nel 1985, Giovanni Guidi è stato scoperto da Enrico Rava, uno che di giovani talenti ne ha scovati parecchi (uno su tutti: Stefano Bollani) e tuttora continua a scovarne: il più internazionale dei jazzisti italiani lo ha voluto prima nel gruppo Rava Under 21, poi denominato Rava New Generation, e quindi nel suo quintetto Tribe.

In parallelo alla collaborazione con Rava, il pianista umbro ha dato avvio a una propria fortunata carriera come leader, guidando varie formazioni, fra le quali la Unknown Rebel Band. E poi sono arrivati due dischi registrati per un prestigiosissimo marchio della discografia mondiale come l’etichetta tedesca ECM: City of Broken Dreams e This Is The Day, entrambi in trio con il contrabbassista statunitense Thomas Morgan e con il batterista portoghese Joao Lobo.
Anche il duo, oltre al piano solo, è uno degli ambiti più frequentemente indagati da Guidi: con lo stesso Rava, con il già citato Petrella, con Daniele di Bonaventura, Luca Aquino e ora, appunto, con il batterista bresciano Emanuele Maniscalco.

Due anni in più del suo nuovo compagno di avventura, diviso fra la Franciacorta e la Scandinavia, Maniscalco è entrato anch’egli di recente nel catalogo della ECM, grazie ai due album (Third Reel e Many More Days) incisi insieme al sassofonista e clarinettista Nicolas Masson e al chitarrista Roberto Pianca, ovvero il trio Third Reel, per il quale il batterista scrive buona parte delle composizioni, producendosi occasionalmente anche nelle vesti di pianista. Di rilievo sono anche le sue frequentazioni artistiche nordeuropee: dal 2014 è membro del collettivo danese ILK, di cui fanno parte interessanti musicisti della scena di Copenaghen.

La XVIII edizione di Dialoghi: jazz per due si concluderà martedì 12 aprile con altri due fantasiosi solisti: il vibrafonista Pasquale Mirra e il trombettista Gabriele Mitelli, che nell’occasione presenteranno il loro nuovissimo album Water Stress.

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Santa Maria Gualtieri
Indirizzo: Piazza della Vittoria
Quando: mercoledì 6 aprile 2016
Orario: 21.00
 

Comunicato Stampa

Pavia, 30/03/2016 (13833)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool