Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 8 dicembre 2019 (391) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Lady Be Mosaici Contemporanei
» Oltre lo sguardo
» Looking for Monna Lisa
» Attraverso i nostri occhi
» Un patrimonio ritrovato
» Spazio sospeso
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose
» La Brigata Ebraica in Italia e la Liberazione (1943-1945)
» Il mio nome è... Gioconda

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Lady Be Mosaici Contemporanei
» Canti e storie nel bosco incantato
» La notte dei cantastorie
» Oltre lo sguardo
» L'altro Leonardo
» Looking for Monna Lisa
» Pavia Art Talent: una fiera per l'arte accessibile
» Incontro con Giorgio Scianna
» Custodire la memoria. Incontro con Giovanni Paparcuri
» Attraverso i nostri occhi
» Un patrimonio ritrovato
» Spazio sospeso
» Arianna Arisi Rota, Risorgimento. Un viaggio politico e sentimentale
» Libri al Fraccaro: Street philosophy Saggezza quotidiana
» Francesco Melzi e i codici di Leonardo
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 13831 del 30 marzo 2016 (2120) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
La Primavera in Castello
La Primavera in Castello

L’ultima grande opera di un maestro indiscusso del Novecento artistico italiano torna a svelarsi in un grande evento al Castello di Belgioioso. Sarà, infatti, esposta al pubblico la grande tela che Renato Guttuso dedicò alla rilettura poetica e pittorica della Primavera di Botticelli, divenuta icona indiscussa del Rinascimento italiano.

L’opera, appartenente ad una importate collezione privata italiana, verrà ospitata in una sala della rinnovata area espositiva del Castello che conferma, così il proprio ruolo di punto d’incontro privilegiato tra la domanda e l’offerta di grandi eventi culturali e artistici.

Nel 1984 Renato Guttuso chiede all’amico gallerista fiorentino Giuliano Allegri di poter vedere da vicino la Primavera di Botticelli oggetto di un delicato e decisivo lavoro di restauro.

Il desiderio si realizza: dall’incontro privato tra l’artista fiorentino e il capolavoro rinascimentale alla Galleria degli Uffizi nasce, probabilmente, la più intensa testimonianza della maturità artistica di Guttuso in cui il recupero dei valori classici si integra con l’animo inquieto e intriso di solarità siciliana del maestro.

La Primavera di Guttuso è l’esaltazione dello spirito stesso della Primavera da cui emerge l’umanesimo dell’artista.

La Primavera di Guttuso soggiornerà a Belgioioso dal 2 al 17 aprile e tutti i sabati e le domeniche pomeriggio sarà possibile anche visitare il Castello in compagnia di una guida autorizzata.

 
 Informazioni 
Dove: Belgioioso - Castello di Belgioioso
Indirizzo: Viale Dante Alighieri, 3
Quando: da sabato 2 aprile 2016 a domenica 17 aprile 2016
Orario: lun.-ven.: 14.00-19.00 (la mattina su appuntamento), sab.-dom.: 11.00-19.00
Note: per informazioni e prenotazioni tel. 0382/970525.
Il biglietto, comprende una riproduzione dell’opera e sarà acquistabile in castello e avrà un prezzo di 5 euro per l'intero e 3 euro il ridotto.
La visita guidata in occasione dell'inagurazione comprenderà anche il castello di Belgioioso, edificato dai Visconti, con la torre, gli affreschi trecenteschi e le eleganti sale del Settecento. Costo (ingresso e visita): 10 euro.

 

Comunicato Stampa

Pavia, 30/03/2016 (13831)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool