Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 24 settembre 2019 (360) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose
» La Brigata Ebraica in Italia e la Liberazione (1943-1945)
» Il mio nome è... Gioconda
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Fabio Aguzzi. Il poeta della luce
» Pavia Jinan - Tale of two cities
» L'energia dei segni e dei sogni
» Disegnetti ∆
» La Cina di Zeng Yi. Immagini di un recente passato
» Il tempo di uno scatto.Visite illustri all'Università di Pavia
» Vivian Maier. Street photography.

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il gioco di Santa Oca
» Colore e tempo
» MathsJam
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» Due elefanti rossi in piazza...
» Genius Loci. Arte Luoghi Sinfonie
» Appuntamento con l'autore
» "I colori della speranza"
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Il romanzo di Baslot
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Di amore, di avventura e di archivisti
» Drollerie, una mostra di Tommaso Filighera
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
» Prima che le foglie cadano
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 1380 del 9 ottobre 2003 (2483) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Tecnologia-creatività
Un'installazione di Vincenzo Pellitta

Un insolito connubio - Tecnologia-creatività appunto - dà il titolo alla personale di Vincenzo Pellitta, che in questi giorni sta esponendo le sue opere geometriche al Collegio Cairoli di Pavia.

Opere che l'artista stesso definisce "concetti cronotopici" per sintetizzare valori di spazio e tempo che, al di là delle definizioni, denotano un bisogno di ordine e di armonia e un senso di inquietudine dell'animo umano nella società moderna.

La tecnologia dovrebbe infatti essere al servizio della creatività, mai sacrificata ad essa. "Sacrificati" alla realizzazione delle opere esposte sono invece proprio scarti di lavorazione industriale, qui riconvertiti in pregevoli figurazioni simmetriche e ritmiche, unitamente a parti metalliche, legno, alluminio e materiali acrilici elegantemente composti in forme astratte di grande ritmo.

Il frutto della ricerca interiore e artistica operata dal Pellitta dal '93 - di cui un assaggio nella nostra galleria degli artisti - si può quindi cogliere in questa mostra organizzata in collaborazione con la Galleria ''ArteStruktura'' di Milano e corredata da un catalogo con testo critico di Rossana Bossaglia.

 
 Informazioni 
Dove: Collegio Cairoli
C.so Cairoli - Pavia
Quando: fino al 18 ottobre, dalle 17.00 alle 19.30, escluso i festivi.

Per informazioni:
Tel.: 338/9018980 o 0381/76364

 

La Redazione

Pavia, 09/10/2003 (1380)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool