Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 16 febbraio 2020 (367) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Decamerone, vizi, virtù e passioni
» Matti da slegare
» Signori... Le paté de la maison
» La fortuna si diverte
» Dopo il silenzio
» "Father" Bisio al Cagnoni
» Servo per due

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
» Radiostrambodramma
» Un letto da favola
» Incontro con il Cinema d'Autore
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 13793 del 15 marzo 2016 (1675) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Adesso che hai scelto
Adesso che hai scelto

Scritto, diretto e interpretato da Mimmo Sorrentino Adesso che hai scelto è uno spettacolo sulle ragioni che ci spingono a scegliere qualcosa piuttosto che un’altra. Una persona piuttosto che un’altra. Ed è uno spettacolo – in scena venerdì sera al Teatro Cagnoni di Vigevano - che ha l’ambizione di far nascere nel pubblico un desiderio: il desiderio di scrivere una poesia, che altro non è che la lingua con cui raccontiamo ciò che accade dentro di noi.

«Lo scorso anno, nel programma di RadioTRE, Piazza Verdi, per 24 settimane, ho raccontato di persone incontrate durante il mio percorso teatrale (detenuti, studenti, anziani, rom, malati terminali, giudici, vigili del fuoco, tossici, casalinghe, stranieri, attori, medici commercianti ambulanti, ecc…) – racconta Sorrentino  –. Si tratta di persone così meravigliose che la fantasia umana, per quanto prodigiosa, non sarebbe mai in grado di inventare o immaginare. Gli voglio bene. Non potendo raccontarle tutte ogni sera, ho elaborato uno spettacolo con 5040 possibili combinazioni diverse. Con questo criterio sono abbastanza certo che racconterò prima o poi di ognuna di loro.

Adesso che hai sceltoè anche uno spettacolo sulle ragioni che ci spingono a scegliere qualcosa piuttosto che un’altra. Una persona piuttosto che un’altra. Ed è uno spettacolo che ha l’ambizione di far nascere nel pubblico un desiderio: il desiderio di scrivere una poesia, che altro non è che la lingua con cui raccontiamo ciò che accade dentro di noi. La lingua che usiamo quando rispondiamo seriamente alla domanda “Come stai?”. La lingua per dire il nostro desiderio. Il nostro amore.
“Adesso che hai scelto” non è teatro di narrazione, ma la narrazione del teatro. La narrazione del teatro non richiede in primis attori, ma testimoni.
Narrare il teatro, almeno nel mio caso, vuol dire dare una testimonianza della vita e del desiderio che la fa muovere
».

 
 Informazioni 
Dove: Vigevano - Teatro Cagnoni
Indirizzo: Corso Vittorio Emanuele II, 45
Quando: venerdì 18 marzo 2016
Orario: 21.00
Note: Tel. 0381/82242
 
 
Pavia, 15/03/2016 (13793)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool