Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 24 ottobre 2019 (256) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» I transgender nello sport tra mito e realtà
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Di amore, di avventura e di archivisti
» Luca Mercalli e la crisi climatica
» Pillole di... fake news
» Walking the Line
» Scienza e bugie: il virologo Roberto Burioni al Borromeo
» Marcella Milani si racconta al Pavia Foto Festival
» Colloquio sull'Europa
» Scoprire il teatro: Carlos María Alsina a Pavia
» Salvatore Silvano Nigro e il "fantastico" Manganelli
» Tutto quello che avreste voluto sapere sulla Pila di Volta
» Paolo Gentiloni, Roberto Maroni e Ferruccio de Bortoli a Pavia
» A tu per tu con Massimo Tammaro
» Mino Milani - Di stelle e di Misteri
» Conversazione Pavese
» Circolo di lettura
» Gek Tessaro e il suo Pinocchio
» Alda Merini la poetessa dei Navigli
» Nicola Attadio racconta Nellie Bly

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Scienziati in prova
» Notte dei Ricercatori - Settimana della Scienza
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Porte Aperte
» Giornata del Laureato
» Bloomsday
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Tutto quello che avreste voluto sapere sulla Pila di Volta
» Paolo Gentiloni, Roberto Maroni e Ferruccio de Bortoli a Pavia
» Viaggio nel lato oscuro dell'universo
» Scienziati in Prova
» SHARPER: il volto umano della ricerca
» Fiera delle Organizzazioni Non Governative e della Società Civile
» Giornata del Laureato
» Letizia Moratti ospite al Nuovo
 
Pagina inziale » Università » Articolo n. 13721 del 19 febbraio 2016 (1534) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
1517-2017: Cinque secoli dopo Lutero
1517-2017: Cinque secoli dopo Lutero

Secondo la tradizione, il 31 ottobre 1517 Martin Lutero affisse la sue 95 tesi al portone della chiesa di Wittemberg. Convenzionalmente, questa data coincide con l'inizio della riforma protestante, che l'anno prossimo compie cinquecento anni. 

In occasione di questa ricorrenza, l'Università di Pavia in collaborazione con il Collegio Ghislieri organizza tre cicli di lezioni dal titolo 1517-2017: Cinque secoli dopo Lutero per riflettere pubblicamente su questo evento storico fondamentale che ha segnato la storia dell'Europa e del mondo.

Il primo ciclo di lezioni, Prodromi e contesti. Perché la Riforma?, si terrà da mercoledì 24 febbraio a giovedì 7 aprile 2016 nell'Aula Goldoniana del Collegio Ghislieri. Il secondo ciclo è previsto per l'autunno di quest'anno, il terzo per la primavera dell'anno prossimo.
L'iniziativa incrocia discipline e competenze diverse e vuole tracciare un affresco ampio e trasversale della riforma protestante, per individuarne le connessioni e le rappresentazioni, anche inconsuete, in una prospettiva di lungo periodo. L'obiettivo è cogliere l'onda lunga del fenomeno storico, il suo significato per noi abitanti del secondo millennio.

Le lezioni in programma, svolte da studiosi del Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università di Pavia e di altri atenei e istituzioni, spaziano dalla letteratura alla linguistica, dall'economia alla storia, dalla filosofia al diritto, dalla teologia al cinema. È prevista, per esempio, la proiezione di spezzoni del film Intolerance (1916) di David W. Griffith.
Il progetto è coordinato da Alessandra Ferraresi, docente di storia moderna all'Università di Pavia, don Ernesto Maggi, già docente di storia e filosofia nei licei, e Elisa Signori, docente di storia contemporanea all'Università di Pavia.

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Collegio Ghislieri
Indirizzo: Piazza Ghislieri 5
Quando: nei giorni 24/02/2016 07/04/2016
Orario: 18.00
 
 
Pavia, 19/02/2016 (13721)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool