Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 28 luglio 2017 (390) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Mei perdla che truvola
» Mi sun de chi
» “Teresina e l’eroe di famiglia”
» “Anima Broni - Lasarat torna nel suo Teatro”
» Locandiera, bellezza bronese
» Pignaseca e Pignaverda
» “Tut a Bron!” a vedere “Tut pr’una statua”
» Guarda in su… che al borla su!
» Tut a Bron!
» Vera vuz: prosa in dialetto al Tess
» Pensa ladar che tucc i roban
» “Ti ricordi quella sera di vent’anni fa..."
» Rassegna lomellina con GT San Martino
» San me un coran… e malà me al rud
» San Giuàn fa vèd l'ingàn - Amedeo dei Mille eroe per caso
» Troviamoci a teatro… 2012
» Ravioli in Broadway
» "A go nenca un pcà da purga’!”
» Tris di spettacoli
» Nuovi appuntamenti dialettali!

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Un, due, tre... Shakespeare
» In...tolleranza zero
» Che sarà? Bo!
» Silent Party a Pavia
» Due Divine al Malaspina
» Cinema sotto le stelle: Wichtig ist... / l'importante è...
» Idiots
» Video Slam 2017
» Kairos
» Bianco
» Il Pianoforte vuoto: provando Beethoven
» Vivere alla Grande
» Nonqui
» Robin Hood
» Una giuria di sole donne
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 13633 del 18 gennaio 2016 (1156) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Poker del Vernaulin a Borgarello
Poker del Vernaulin a Borgarello

Prima data del nuovo anno per la compagnia dialettale Al Vernaulin, in scena sabato prossimo a Borgarello.

Immancabili i divertentissimi Vernaulin, tornano per la quarta volta a Teatro della luce con una commedia che presenterà la celeberrima Teresina e tutta la sua strampalata famiglia alle prese con una nuova avventura molto divertente.

Quest'anno la divagazione dialettale in due atti s'intitola Teresina e l'eroe di famiglia uno spettacolo nato come tributo ai 150 anni dell’Unità d’Italia, che vede in scena sette personaggi in scena: Teresina (la matrona), Pierino (il suo consorte), Maria (l'amica), Arnudo (il conte), Fulgenzio (l'Ecclesiastico), Rosario (il funzionario) e Tina (la postina), interpretati da Lucio Cova, Santo Sola, Stefano Piccinni, Miriam Magnani, Massimo Poluzzi, Angelo Gandini e Adelaide Mazzolini.

La commedia narra delle vicende della bisbetica Maria che percepisce, ormai da molti anni, la pensione di reversibilità del suo defunto marito, e questo provoca in Teresa un’irrefrenabile invidia. 

 
 Informazioni 
Dove: Borgarello - Teatro della Luce
Indirizzo: via Principale, 22
Quando: sabato 23 gennaio 2016
Orario: 21.00
Note: Tel.: 342/7612433 (lun-ven 10.00 -12.00 e 15.00-18.00, sab 10.00-17.00), e-mail: info@teatrodellaluce.it

 
 
Pavia, 18/01/2016 (13633)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti