Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 18 marzo 2019 (332) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Barbiere di Siviglia
» Il Barbiere di Siviglia a Torre d'Isola
» La Traviata per Mortara on Stage
» Il Barbiere di Siviglia
» My Fair Lady
» Un ballo in maschera
» Il Fraschini apre con Le nozze di Figaro
» Madama Butterfly
» Les contes d’Hoffmann
» Tè per due
» Al Cavallino Bianco: operetta gioiosa a Mede
» Don Carlo... al Don Bosco
» Bulli e Pupe al Cagnoni
» Rigoletto apre la stagione al Don Bosco
» Equivoci e sorrisi con Cin Ci Là
» La prima della Scala... a Vigevano
» Trovatore a Mede
» Valverde Opera Festival
» Nozze a Vigevano…
» L’Elisir d’Amore

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Piccoli Argini: La Tempesta
» Il Pianoforte vuoto: provando Beethoven
» La Luna Nuova
» Verso il bosco”
» Enrica, che spettacolo di formica
» Dottore c'ho la vagina pectoris!!!
» Non siamo in pericolo
» Lisistrata. La congiura delle donne per la pace
» Al cinema insieme - marzo 2019
» Urania
» "I fuori sede"
» Sotto i girasoli
» Scarpette rosse
» BuioBù
» ‘Cinema d’autore’
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 13630 del 15 gennaio 2016 (1537) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
La Boheme a 120 anni dalla prima
La Boheme a 120 anni dalla prima

La Boheme, opera in quattro atti musicata da Giacomo Puccini, su libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa, a 120 anni dalla prima rappresentazione al Teatro Regio Torino, il 1 febbraio 1896, sarà in scena al Fraschini di Pavia, il 29 e il 31 gennaio.

Capolavoro pucciniano - in contesa con l’omonima realizzazione di Leoncavallo che è pressoché uscita dal repertorio - musicato in pochi mesi, contiene lirismo, armonia originale, colori inconfondibili che raccontano la vita parigina ottocentesca di un gruppo di giovani artisti del quartiere latino alle prese con le prime difficoltà e gli entusiasmi sentimentali. 

Giampaolo Bisanti, diplomato al Conservatorio di Milano, dirige l’allestimento moderno e poetico del Macerata Opera Festival curato da Leo Muscato, regista e drammaturgo attivo anche nel teatro di prosa.

Personaggi e interpreti saranno:Mimì (soprano) Maria Teresa Leva; Musetta (soprano) Larissa Wissel; Rodolfo, poeta (tenore) Matteo Falcier; Marcello, pittore (baritono) Alessandro Luongo; Schaunard, musicista (baritono) Sergio Vitale; Colline, filosofo (basso) Fabrizio Beggi; Benoît, il padrone di casa (basso) e Alcindoro, consigliere di stato, Paolo Maria Orecchia.

 

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Teatro Fraschini
Indirizzo: c.so Strada Nuova, 136
Quando: nei giorni 29/01/2016 31/01/2016
Orario: il 29 ore 20.30, il 31 ore 15.30
 

Comunicato Stampa

Pavia, 15/01/2016 (13630)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool