Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 17 ottobre 2019 (230) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Gioca d'anticipo!
» Scienziati in prova
» Lavanda e farfalle...
» Filippo Solibello, Stop plastica a mare
» Alla Ricerca della Carta Perduta
» Caccia al tesoro in Gipsoteca
» Pint of Science
» Pavia Plastic Free... liberiamo la città dalla plastica
» Festival della Filantropia
» CineMamme: al cinema con il bebè
» #quandocaddelatorrecivica
» M'illumino di meno"-Edizione 2019
» Laboratorio di calligrafia
» Natale al Broletto
» Vallone Social Crew
» Scienziati in Prova
» Villa Necchi: “Luoghi del Cuore"
» Settimana del giovane naturalista
» Scienziati in Prova - L'impatto della Scienza sullo Società
» Visite al Museo della Bonifica

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Scienziati in prova
» Notte dei Ricercatori - Settimana della Scienza
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Porte Aperte
» Giornata del Laureato
» Bloomsday
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Tutto quello che avreste voluto sapere sulla Pila di Volta
» Paolo Gentiloni, Roberto Maroni e Ferruccio de Bortoli a Pavia
» Viaggio nel lato oscuro dell'universo
» Scienziati in Prova
» SHARPER: il volto umano della ricerca
» Fiera delle Organizzazioni Non Governative e della Società Civile
» Giornata del Laureato
» Letizia Moratti ospite al Nuovo
 
Pagina inziale » Università » Articolo n. 1363 del 30 settembre 2003 (3159) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Università aperta
Uno dei cortili principali dell'Università di Pavia

Fondata nel 1361 per volere di Galeazzo II, che ottenne dall'imperatore la possibilità di istituire in loco uno studium generale, l'Università di Pavia ebbe la prima vera sede solo nel 1485, quando Ludovico il Moro donò la casa di Azzone Visconti composta da due cortili e da un edificio centrale, che oggi corrisponde all'Aula Foscoliana.
Attiguo all'Università, nel 1449, sorgeva l'Ospedale San Matteo e alla fine del 1600, sotto la direzione dell'architetto Pessina, iniziarono gli interventi di ristrutturazione che avrebbero conferito all'ateneo un aspetto simile a quello attuale con doppi portici, colonne doriche binate, balaustre decorate con pilastrini per il piano superiore...

I maggiori cambiamenti si ebbero comunque nel 1700, sotto la dominazione austriaca, quando l'imperatrice Maria Teresa d'Austria (da cui il celebre giallo degli edifici pubblici austriaci), diede all'architetto Piermarini l'incarico di ampliare la struttura con l'aggiunta di altri cortili.

I lavori continuarono poi sotto la guida dell'architetto Pollack, cui si devono un teatro fisico semicircolare, l'attuale Aula Volta, simile al teatro anatomico, oggi Aula Scarpa, sempre di sua ideazione.
Nel 1800 l'architetto Marchesi chiuse il braccio di fabbrica che divenne il corridoio d'ingresso odierno e fece costruire lo scalone centrale e la suggestiva Aula Magna (1850).
Infine, nel 1932, in seguito al trasferimento dei dipartimenti medici nell'attuale sede del moderno Policlinico, l'Università inglobò l'ampio complesso del XV secolo che ospitava l'Ospedale San Matteo.

Per approfondire queste ed altre curiosità, domenica 5 ottobre - in occasione dell'edizione 2003 di Punta su Pavia -, l'Ateneo pavese apre i suoi cortili e le sue aule al pubblico, proponendo una serie di visite guidate che spazieranno dall'imponente Sala Teresiana, che ospita la storica biblioteca universitaria, al giardino botanico di via Scopoli.

Università aperta

Ore 10.30: visita guidata alle aule storiche e cortili storici
Ritrovo all'ingresso del Palazzo centrale dell'università

Ore 11.00: visita guidata all'Orto botanico
Ingresso da via Sant'Epifanio

Ore 11.30: visita Biblioteca universitaria

Ore 15.00: visita guidata Collegio Ghislieri
Ritrovo all'ingresso del collegio stesso

 
 Informazioni 
 

La Redazione

Pavia, 30/09/2003 (1363)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool