Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 30 novembre 2020 (366) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Preghiera semplice d’un fiulin vegg
» Oltrepoesia
» Kairnac ‘07
» Serata Mehr
» Un dì 'd marcà
» La Poesia venne a cercarmi
» I Pruèrbi dal Gipunàt
» Primavera
» Dì d'inverän
» La scüdela 'd lègn dal nonu
» Gh'er' una volta
» Pavia a culur
» Tramont Paves
» Gli amici dei poeti

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Il "Duchetto" di Pavia
» Libri al Fraccaro
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 13571 del 14 dicembre 2015 (2673) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Incontro con Roberta Preda
Incontro con Roberta Preda

Giovedì pomeriggio, alla Nuova Libreria Il Delfino di Pavia, si terrà la presentazione delle raccolte di poesia Orma d’incontro (Ed. Intermedia) e La coscienza delle terre (Youcanprint) della poetessa pavese Roberta Preda.

Roberta Preda (Pavia, maggio 1966) da sempre ha coltivato la passione per la poesia e la medicina fino a crearne un’improbabile inquieta convivenza. Ha pubblicato alcune liriche nell’Antologia di Autori Italiani Poeti nel mondo, edito da Libroitaliano nel 1998. Nel 2002 esce la raccolta di poesie Torre di Babele, sempre con Libroitaliano, nel 2007 Prima della cima e, nel giugno, La coscienza delle terre per Youcanprint. Nell’agosto 2015 ha vinto il Concorso Nazionale Poesia nel Borgo di Montìgnano di Senigallia con la lirica Di un dívenire.

Ma veniamo ai protagonisti dell’incontro…Ne La coscienza delle terre  la poesia come un lento respiro indaga il mistero delle sensazioni. Nel suo svolgersi ci uniscono emozioni generate dall’incontro con la natura, le persone, gli oggetti inanimati e che nel fluire dei versi si fanno realtà d’immagine, consapevolezza degli infiniti modi di interpretare la vita, percorsa trasversalmente dalla certezza che tanto vano è l’esercizio del poetare e dell’arte in genere quanto importante la sua capacità di fermare la continua corsa dell’uomo verso il risultato e di dare un nuovo senso al suo vivere.

Orma d’incontro, una raccolta di versi costruitacome un’opera musicale, inizia con un preludio dominato da temi come il sentimento di esiliazione, la coesistenza di bene e male in un connubio indissolubile, l’umiltà del creatore d’immagini che si lascia suonare. La prima parte si interrompe su una fuga di idee che culminerà nel dolore dell’assenza e della solitudine. Percorrendo una strada con sguardo aperto e indifeso verso l’altro, ogni incontro lascia un segno indelebile nelle profondità dell’essere-poeta, un’orma incancellabile che porta all’identificazione sino alla perdita della propria identità.

L’evento, organizzato dall’Associazione Culturale “I colori della Vita” di Vigevano, sarà condotto da Massimo Pistoja, poeta, e Claudio Montini, scrittore, mentre la lettura di alcuni brani poetici scelti sarà affidata all’attrice Anna Albertario.

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Nuova Libreria Il Delfino
Indirizzo: Piazza Cavagneria, 10
Quando: giovedì 14 gennaio 2016
Orario: 18.00
 
 
Pavia, 14/12/2015 (13571)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool