Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 28 ottobre 2020 (160) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Anno nuovo, nuovo anno accademico
» Erasmus welcome week
» XVI Giornata del Laureato
» Welcome Erasmus Students
» Mens sana in corpore sano
» Audizioni per la Corale Valla
» La Festa dei Campioni
» In partenza con Socrates/Erasmus
» Halloween party
» ''Festa d'Estate al Ghislieri''
» ''La Feluca''
» 32 centesimi di secondo!
» In viaggio con Erasmus
» Relax? Diffidate dalle imitazioni

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Lectio magistralis di Vittorio Sgarbi
» Scienziati in prova
» Notte dei Ricercatori - Settimana della Scienza
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Porte Aperte
» Giornata del Laureato
» Bloomsday
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Tutto quello che avreste voluto sapere sulla Pila di Volta
» Paolo Gentiloni, Roberto Maroni e Ferruccio de Bortoli a Pavia
» Viaggio nel lato oscuro dell'universo
» Scienziati in Prova
» SHARPER: il volto umano della ricerca
» Fiera delle Organizzazioni Non Governative e della Società Civile
» Giornata del Laureato
 
Pagina inziale » Università » Articolo n. 1355 del 29 settembre 2003 (2416) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Erasmus Party
Erasmus Party

Il progetto Erasmus, che permette agli studenti universitari di trascorrere all'estero un periodo di studi - da un minimo di tre a un massimo di dodici mesi - e di sostenere esami che saranno riconosciuti al rientro nelle proprie sedi, ottiene da anni un notevole successo.
L'ateneo pavese, non solo offre molteplici possibilità in vari paesi d'Europa ai propri iscritti, ma è anche una sede molto gettonata dagli studenti stranieri.

Quest'anno a Pavia giungeranno più di 200 studenti che provengono dalle sedi universitarie con le quali l'Università di Pavia ha stipulato accordi bilaterali di collaborazione e scambio (Cambridge, Londra, Coimbra, Barcellona, Madrid, Berlino, Heidelberg, Parigi, ecc...).

Per riservare una gradita accoglienza agli studenti in arrivo l'Ateneo pavese e il CAS (Centro Assistenza Studenti) ha organizzato due giorni (29-30 settembre) di visite guidate in città e dintorni, che aiuteranno i ragazzi a "familiarizzare" con il territorio e la nuova realtà che per qualche mese sarà quella "di casa". Ma non solo, durante le due giornate gli studenti incontreranno le autorità accademiche, i docenti delegati all'Erasmus e conosceranno i servizi e le opportunità dell'Ateneo.

Conoscere Pavia e la sua università, però, non basta, bisogna conoscere anche i pavesi e soprattutto socializzare con gli altri iscritti all'ateneo, cosa non sempre facile per chi arriva da fuori e magari ha qualche difficoltà di lingua. Il tutto si semplifica se il contesto non è quello dell'aula accademica e l'occasione per fare amicizia viene creata ad hoc: nasce così l'Erasmus Party.

La Cascina Cravino, già sede della Festa del Laureato, ospiterà martedì sera il party di benvenuto per i primi studenti Erasmus dell'anno accademico 2003-'04, che potranno così incontrare i compagni di studi in un'atmosfera più rilassata e ballare con loro sulle note della musica dal vivo curata dal dj Trentani.

 
 Informazioni 
Dove: Cascina Cravino, via Taramelli - Pavia
Quando: martedì 30 settembre ore 22.00
Ingresso: gratuito esibendo un tesserino dell'Univesrità degli Studi di Pavia.

Per informazioni:
Erasmus Party - Tel.: 329/3548212
Progetto Erasmus - Web: www.unipv.it/erasmus

 

Sara Pezzati

Pavia, 29/09/2003 (1355)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool