Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 28 maggio 2017 (577) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vivere alla Grande
» Moda mia, anteprima all'Odeon
» Cinema Politeama - Radiodrammi
» Voghera Film Festival 2016
» Vasco tutto in una notte
» Short Film Day
» Rassegna estiva cinematografica
» “In Guerra”
» Cartoni che Avventura 2015
» Sguardi Puri 2015
» Visione dal mondo
» Cinema in Castello
» Pecore, cavalli e altri animali nell'Estiva 2012...
» Ancora Estiva 2012: bando alle timidezze!
» IFFI, Innsbruck vs. Pavia?
» In un mondo migliore? Certo, a Pavia!
» ScontriINcontri
» Ma cosa voglio di più da Pavia?
» Rohmer: il più morale degli addii
» Un film 'pavese' chiude Motosolidale

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Kairos
» Bianco
» Il Pianoforte vuoto: provando Beethoven
» Vivere alla Grande
» Nonqui
» Robin Hood
» Una giuria di sole donne
» Marea
» L’Affare Vivaldi
» Il ratto dal serraglio per i bambini
» Giuseppe il Misericordioso
» Moda mia, anteprima all'Odeon
» The foam circus
» Mei perdla che truvola
» Perepepé: Veronica Sbergia e Max de Bernardi
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 13548 del 9 dicembre 2015 (1239) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Proiezione del docu-film Malala
Proiezione del docu-film Malala

L'associazione La Barriera e l'Associazione OltreMare  con la collaborazione del Tavolo Migranti  e il contributo della Fondazione Cariplo, organizza, a conclusione del progetto "I Colori Del Mondo" la proiezione speciale del  docu-film - Malala di  Davis Guggenheim.

La vicenda di Malala Yousafzai ha commosso il mondo intero. Aveva appena 15 anni quando nel 2012 fu vittima dei talebani della Valle dello Swat che le spararono tre colpi di pistola alla testa mentre tornava a casa da scuola. La sua colpa: aver manifestato pubblicamente fin da piccola il suo desiderio di leggere e studiare. Dopo l'attentato che l'ha ridotta in fin di vita e che l'ha costretta a lunghi mesi di cure e riabilitazione, Malala ha dato vita a un'organizzazione no profit, la Malala Fund, con la quale raccoglie fondi dedicati a progetti educativi in tutto il mondo.
Oggi risiede a Birmingam insieme alla sua famiglia. Il suo impegno in difesa della cultura e dell'educazione delle donne ne ha fatto, nel 2014, la più giovane vincitrice di sempre del Premio Nobel per la pace.

Il documentario è un ritratto molto intimo della ragazza, del suo rapporto con il papà, attivista e sostenitore del diritto allo studio delle donne in Pakistan, della sua nuova vita in Inghilterra e del suo legame ancora forte con la terra d'origine

 
 Informazioni 
Dove: Vigevano - Cinema Teatro Odeon
Indirizzo: via Berruti, 2
Quando: lunedì 21 dicembre 2015
Orario: 21.00
 
 
Pavia, 09/12/2015 (13548)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti