Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 21 novembre 2019 (282) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» L'altro Leonardo
» Oltrepò Pavese. L'Appennino Lombardo
» Marco Bianchi e "La cucina delle mie emozioni"
» Napoleone anche a Pavia
» Semplicemente Sacher
» Oltrepò infinitamente grande, infinitamente piccolo, infinitamente complesso
» Un nodo al fazzoletto
» Vigevano tra cronache e memorie
» Il Futuro dell’Immagine
» "Sorella Morte. La dignità del vivere e del morire”
» L' Eredità di Corrado Stajano
» Il pentagramma relazionale
» Ghislieri 450. Un laboratorio d’ Intelligenze
» Progettare gli spazi del sapere: il caso Ghislieri
» La Viola dei venti
» Solo noi. Storia sentimentale e partigiana della Juventus
» L'estate non perdona
» Il manoscritto di Dante
» Per una guida letteraria della provincia di Pavia
» Il naso della Sfinge

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» L'altro Leonardo
» Looking for Monna Lisa
» Pavia Art Talent: una fiera per l'arte accessibile
» Incontro con Giorgio Scianna
» Custodire la memoria. Incontro con Giovanni Paparcuri
» Attraverso i nostri occhi
» Un patrimonio ritrovato
» Spazio sospeso
» Arianna Arisi Rota, Risorgimento. Un viaggio politico e sentimentale
» Libri al Fraccaro: Street philosophy Saggezza quotidiana
» Francesco Melzi e i codici di Leonardo
» Essenzialità dell'inessenziale
» La grande bellezza dei libri
» Al Borromeo il ricordo del teologo Karl Barth
» Un oceano di silenzio
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 13506 del 24 novembre 2015 (2535) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Ali e motori nei cieli pavesi. Storie di areonauti, aviatori e di un idroscalo
Ali e motori nei cieli pavesi. Storie di areonauti, aviatori e di un idroscalo

In occasione del 90° anniversario dell'inaugurazione della prima linea aerea commerciale italiana Trieste-Venezia-Pavia-Torino che cadrà il 1° aprile 2016, il Club Vogatori Pavesi pubblica un volume dedicato ad un evento poco conosciuto.

L'autore Pier Vittorio Chierico, nel corso della sua ricerca, focalizzata tra gli anni Venti e Trenta del secolo scorso, ha descritto una serie di esperienze e imprese aviatorie, che dalla fine dell'Ottocento hanno interessato Pavia e la sua provincia.
Dai semplici sorvoli di mongolfiere, aerostati e dirigibili, ai voli locali di propaganda dei primi aeroplani. Il periodo preso in considerazione è circoscritto nel tempo e si conclude con ciò che è l'essenza di questo libro, l'idroscalo di Pavia.

Uno dei due scali intermedi della linea Trieste-Torino era proprio Pavia e l'inaugurazione ufficiale della linea aerea, alla presenza di Mussolini, fu organizzata proprio qui sulle rive del Ticino.
Cosa ci resta di questo evento storico?
Non dovremmo essere molto orgogliosi dell'unica testimonianza che ci è rimasta: l'idroscalo, un gigante sul Ticino in procinto di crollare. Abbandonata da tempo, la struttura privata versa in uno stato di degrado.

 
 Informazioni 
Quando: venerdì 27 novembre, ore 21.00
Dove: Santa MAria Gualtieri, piazza della Vittoria, Pavia

 
 
Pavia, 24/11/2015 (13506)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool