Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 16 febbraio 2020 (364) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Barbiere di Siviglia
» Il Barbiere di Siviglia a Torre d'Isola
» La Traviata per Mortara on Stage
» Il Barbiere di Siviglia
» My Fair Lady
» Un ballo in maschera
» Madama Butterfly
» Les contes d’Hoffmann
» Tè per due
» Al Cavallino Bianco: operetta gioiosa a Mede
» Don Carlo... al Don Bosco
» Bulli e Pupe al Cagnoni
» Rigoletto apre la stagione al Don Bosco
» Equivoci e sorrisi con Cin Ci Là
» La prima della Scala... a Vigevano
» Trovatore a Mede
» Valverde Opera Festival
» Nozze a Vigevano…
» L’Elisir d’Amore
» Un Barbiere… pocket!

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
» Radiostrambodramma
» Un letto da favola
» Incontro con il Cinema d'Autore
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 13443 del 26 ottobre 2015 (2230) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Il Fraschini apre con Le nozze di Figaro
Il Fraschini apre con Le nozze di Figaro

Apre la Stagione d’Opera del Teatro Fraschini con Le nozze di Figaro: il sipario si alza giovedì 29, alle 20.30, e, in replica, sabato 31 alla stessa ora.

A due anni di distanza dalla prima rappresentazione teatrale parigina della commedia di Beaumarchais, Mozart mise in scena a Vienna, con un cast davvero eccellente, la versione musicale della storia delle Nozze di Figaro, dopo averla lungamente studiata e riconsiderata nei suoi dettagli col fidato librettista Lorenzo Da Ponte.

Come al solito, gli interessava ritrarre personaggi precisi, veri tipi umani, concentrarsi sull’esaltazione dell’amore galante (incarnato nella deliziosa figura del paggio Cherubino), lasciando in sottofondo questioni politiche e non interessandosi minimamente di giudizi morali.
Al testo francese - che presentava un nobile spagnolo, tronfio del suo rango e della sua ricchezza, innamorato di una fanciulla che intendeva sedurre mettendo in atto vari stratagemmi, tutti vanificati dalla stessa fanciulla, dal suo promesso sposo e dalla moglie del signore - vengono aggiunti i personaggi secondari di Bartolo, Marcellina e Basilio per rendere ancora più divertente e intricata la vicenda.
La varietà dei mezzi musicali, sebbene realizzata attraverso le consuete forme dell’opera buffa, è davvero stupefacente e segue minuziosamente il cangiare degli stati d’animo o delle situazioni: recitativi secchi, che assicurano la comprensione della storia e arie che ora si riferiscono genericamente a una situazione esteriore, ora si soffermano sull’elemento spirituale e delineano un’immagine precisa del personaggio, ora descrivono un pregnante stato d’animo momentaneo derivato da una certa situazione, ora seguono la trasformazione dei singoli caratteri in corrispondenza dell’evoluzione della vicenda. Nei momenti culminanti, dove l’intreccio s’infittisce, i personaggi vengono ravvicinati attraverso momenti d’assieme (duetti e terzetti) e splendidi concertati che eliminano ogni staticità ed alimentano un agile stile vocale di conversazione grazie al quale i tipi caratteriali si estendono, si diramano e interagiscono. Ogni personaggio, infatti, non si presenta con uno specifico e inattaccabile comportamento dal quale deriva un unico modo d’agire, ma si modella in funzione degli incontri che avvengono durante la narrazione, delle idee che scambia con gli altri e delle azioni che si succedono: il suo agire non è altro che il gioco delle forze interiori tradotto in azione.
Su tutta questa pienezza e varietà di forme e di vita domina una miracolosa unità generata dalla costante presenza della medesima atmosfera di fondo, ma soprattutto dal fatto che uno stesso stato d’animo viene rispecchiato in rifrazioni sempre nuove.
L’ouverture, infine, nata come tutte le altre, a opera terminata, non fa allusione diretta ai personaggi ma si compone di un susseguirsi ininterrotto di immagini proposte in un movimento travolgente e suggellate da una imponente coda. Fin dalla sua prima rappresentazione, dopo sei sole settimane di lavoro creativo in gran segreto, l’opera sollevò notevoli entusiasmi. (Note a cura di Mariateresa Dellaborra).

Stefano Montanari affianca alla sua attività di concertatore – è diplomato in violino e pianoforte – quella di direttore di prestigiosi ensemble. L’allestimento è ideato dal regista teatrale e cinematografico Mario Martone.

In scena, tra gli altri, i vincitori del 66° Concorso per giovani cantanti a cura di AsLiCo (Nizzardo, Lombardi, Drei, Qekezi, Bolcato).  
Il Cast: Vincenzo Nizzardo (conte,baritono), Lucrezia Drei (Susanna, soprano) Federica Lombardi (la contessa, soprano) Andrea Porta (Figaro, baritono), Francesco Milanese (Bartola, basso), Marigona Qerkezi (Marcellina, mezzo soprano), i tenori Matteo Macchioni, Ugo Tarquini che si alternano nelle parti di Basilio e Curzio, Giulia Bolcato (Barbarina, soprano), le contadine Anna Piroli ed Elena Caccamo e i pavesi Cecilia Bernini (Cherubino, mezzosoprano) e Carlo Checchi (Antonio, baritono).

Coproduzione dei Teatri di OperaLombardia: Teatro Fraschini di Pavia, Teatro Grande di Brescia, Teatro Ponchielli di Cremona, Teatro Sociale di Como –Teatro Donizetti di Bergamo.

 
 Informazioni 
Dove: Teatro Fraschini, c.so Strada Nuova, 136 - Pavia
Quando: 29 e 31 ottobre 2015, biglietteria aperta dal lunedì al sabato dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 19 e un’ora prima di ogni spettacolo
Biglietti da 55 euro (platea e palchi centrali) a 14 euro (posti in piedi non numerati).
Dal 26 ottobre sono in vendita i biglietti per Nozze di Figaro e tutte le altre opere in cartellone.
Per informazioni e prenotazioni: tel. 0382/371214

 
 
Pavia, 26/10/2015 (13443)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool