Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 26 marzo 2019 (251) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» C'era una volta... A la nosa manera
» Conversazione Dannunziana
» Mario Giordano presenta il libro "L'Italia non è più italiana"
» I pro e i contro del VAR
» Uno sguardo sulla congiuntura economica italiana e mondiale
» Gandhi, oltre l’India. Valori gandhiani e integrazione sociale in Italia
» Giornalismo di moda: stereotipi, realtà e nuove frontiere
» Piccoli Argini: La Tempesta
» Giornate FAI di Primavera
» Il Pianoforte vuoto: provando Beethoven
» I grandi misteri della Fisica al Collegio Borromeo
» Incontro con Paolo Rumiz
» L'estetica del vero
» La Luna Nuova
» "Dilecta Papia, civitas imperialis"
» Verso il bosco”
» Non erano eroi ma giornalisti. La libertà di informare oggi
» L’origine dell’uomo secondo Edoardo Boncinelli - RINVIATO
» In viaggio verso lo spazio con Roberto Battiston
» Enrica, che spettacolo di formica

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Conversazione Dannunziana
» Mario Giordano presenta il libro "L'Italia non è più italiana"
» Gandhi, oltre l’India. Valori gandhiani e integrazione sociale in Italia
» Giornalismo di moda: stereotipi, realtà e nuove frontiere
» Fabio Aguzzi. Il poeta della luce
» Incontro con Paolo Rumiz
» I grandi misteri della Fisica al Collegio Borromeo
» L'estetica del vero
» Pavia in poesia 2019
» Salvatore Silvano Nigro e il "fantastico" Manganelli
» Pavia Jinan - Tale of two cities
» PaviArt - Settima edizione
» L’origine dell’uomo secondo Edoardo Boncinelli - RINVIATO
» Pi Greco Day 2019
» Non erano eroi ma giornalisti. La libertà di informare oggi
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 13438 del 23 ottobre 2015 (1833) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Tra America ed Europa: Macondo e noi
Tra America ed Europa: Macondo e noi

Cent’anni di solitudine è il capofila nelle preferenze degli oltre ventimila segnalibri di Impossibile non leggerli che, nel 2013, chiedevano ai cittadini pavesi di segnalare i propri libri della vita.

Nasce così la manifestazione Pavia come Macondo che celebra, dal 26 al 31 ottobre con iniziative in tutta la città, il capolavoro di Márquez, patrimonio irrinunciabile di milioni di lettori affascinati di tutto il mondo.

Anche la Biblioteca Universitaria partecipa con entusiasmo alle celebrazioni. Il prossimo  martedì pomeriggio , nel Salone Teresiano della Biblioteca i due ispanisti dell’Università di Pavia, Giuseppe Mazzocchi e Paolo Pintacuda, interverranno rispettivamente, sul tema "Cesare Segre e la ricezione europea di Cent’anni di solitudine" e "Cervantes, Clarín, Márquez: i grandi attacchi della narrativa di lingua spagnola".

Sarà questa l’occasione per ricordare l’apporto fondamentale dato da Segre, sommo romanista e maestro pavese per tanti anni, all’introduzione nel canone letterario europeo dei grandi romanzi di Márquez, a partire dal saggio Il tempo curvo di García Márquez, del 1969, che assume nell’ambito dello strutturalismo la grande narrativa latinoamericana.
Ma si avrà anche modo di confrontare fra loro l’avvio di Cien años de soledad con quello del Don Chisciotte di Cervantes e del capolavoro di Clarín, La Presidentessa, il gioiello del realismo spagnolo ottocentesco, due modelli europei sempre riconosciuti dal Nobel colombiano.

I testi saranno letti sia in spagnolo sia in traduzione.

 
 Informazioni 
Dove: Salone Teresiano della Biblioteca Universitaria, c.so Strada Nuova 65 - Pavia
Quando: martedì 27 ottobre 2015, ore 17.30

 
 
Pavia, 23/10/2015 (13438)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool