Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 22 ottobre 2017 (502) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Mercatino dei Piccoli
» Scienziati in Prova
» Giurassic Oltrepò
» Passeggiata fiabesca
» A tu per tu con Guglielmo Chiolini
» Cine, Telling & Story - RINVIATO
» Video Slam 2017
» Delitto a regola d’arte
» Giornata della Via Francigena
» Caccia alle Uova
» Chi semina raccoglie
» La Mente Quantica
» Scherza con i fanti ma lascia stare i santi
» Tecnologia a portata di bambino
» Erbe nel piatto: Parla il Botanico
» Seminario di scrittura fanatscientifica
» Cena celtica a Varzi
» Calendario... in miniatura!
» Un Natale a gambe all'aria
» Scuola di anatomia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Ticino Ecomarathon
» Canoe Marathon Vigevano Pavia
» Ciclismo eroico. Storia del ciclismo pavese
» Torneo Nazionale di Tennis in Carrozzina
» Legal Run
» La kinesiologia arriva a Varzi
» Armonia: Festival di proposte per il Benessere
» Nel Centenario del Giro, ricordando Fausto Coppi e Marco Pantani
» 55esima edizione per la “classica”
» Itinera Civitatis Run
» Officinalia
» Biciclettata per ricordare
» Running a 6 zampe
» Che impresa essere donna
» Corsa Podistica 17^ Palio del Quartiere Pavia Est
 
Pagina inziale » Sport e Benessere » Articolo n. 13433 del 23 ottobre 2015 (2369) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Una "cena di Velluto" per Stop all’Ictus
Una

Giovedì 29 ottobre è la giornata mondiale della prevenzione per l’ictus, denominata Stop all’Ictus, un fondamentale momento di sensibilizzazione dedicato alla prevenzione di una delle più diffuse patologie cerebrovascolari del mondo occidentale.

È in questo contesto che Casa di Cura Villa Esperia ha scelto di organizzare la “Cena di Velluto”, non un semplice momento conviviale, ma un’occasione di incontro e approfondimento per focalizzare l’attenzione sulla disfagia che colpisce ampie fasce di popolazione.
La disfagia, ossia la difficoltà di deglutizione, più o meno grave, è una condizione che si presenta quale complicanza di numerose patologie, tra le quali l’ictus cerebri, che può incidere significativamente sulla qualità di vita di chi ne è affetto.
 
Il progetto nasce dall’impegno e dalla lunga esperienza che da sempre Casa di Cura Villa Esperia mette in campo per riabilitare i Pazienti e sostenere i Caregiver affrontando le conseguenze di malattie invalidanti come l’ictus cerebri, il morbo di Parkinson, ecc., con l’obiettivo di migliorare quanto più possibile la qualità della vita del malato.
Ecco perché Casa di Cura Villa Esperia ha aderito con entusiasmo all’idea messa in campo dall’Associazione Salvatore
Calabrese ONLUS e dalla giornalista oltrepadana Paola Cortese, il “Progetto Velluto”, che in questi giorni si sta traducendo in un interessante volume che vede la collaborazione di noti personaggi della medicina, della cucina e del teatro.
 
La “Cena di Velluto” ha lo scopo di presentare una cucina varia e invitante, ricette buone e preparazioni dall’impiattamento accattivante, ma perfettamente fruibili anche da parte di persone affette da diversi livelli di disfagia. Soffrire di disfagia, infatti, non significa dover rinunciare ai piaceri della buona tavola ma è invece indispensabile diffondere una conoscenza adeguata di questa condizione e le relative strategie che si possono mettere in atto per superarla e viverla al meglio.

Un menù attentamente studiato dallo chef Piera Spalla Selvatico e realizzato in collaborazione con i cuochi di So.Vite proporrà prodotti tipici come il formaggio Lagone del Brallo, la zucca, regina d’autunno, sino ad arrivare alla delicatezza del pesce persico. Piatti belli e buoni, ai quali si alterneranno gli interventi di Paola Cortese (Associazione Costa del Rile), del Professore Luca Calabrese (Associazione Salvatore Calabrese ONLUS), di Gilberto Venturini (Slow Food), di Elisabetta Pozzi (attrice) e degli operatori di Casa di Cura Villa Esperia (medici neurologi, logopedisti, dietisti, neuropsicologi).
 
Una serata all’insegna della salute, della consapevolezza e dei piaceri del gusto per affrontare concretamente un tema importante come la disfagia.
 
 Informazioni 
Quando: giovedì 29 ottobre, ore 21.00
Dove: presso Casa di Cura Villa Esperia, viale dei Salici, 35, Godiasco Salice Terme

 
 
Pavia, 23/10/2015 (13433)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti