Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 19 ottobre 2019 (217) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Harold
» Pinocchio&Co - Festival dei Classici per ragazzi
» Ibridazioni sul mito di Frankenstein
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» Al Collegio Borromeo si esplora l'universo degli autismi
» Piazza Fontana prima e dopo
» La Margherita di Adele
» Domenica di carta
» Cristoforo Colombo a fumetti
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Ponta chi un’altra cadrega
» IT.A.CÀ
» Home: la zona d’ombra
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Mario Tozzi a Kosmos
» Il gioco di Santa Oca
» Notte dei Ricercatori - Settimana della Scienza
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Musica e archeologia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Pinocchio&Co - Festival dei Classici per ragazzi
» Piazza Fontana prima e dopo
» Domenica di carta
» Cristoforo Colombo a fumetti
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia
» Mario Tozzi a Kosmos
» Il gioco di Santa Oca
» Colore e tempo
» MathsJam
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» Due elefanti rossi in piazza...
» Genius Loci. Arte Luoghi Sinfonie
» Appuntamento con l'autore
» "I colori della speranza"
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 13418 del 16 ottobre 2015 (3245) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
I Colori dei Sapori. Sinestesie a tavola
I Colori dei Sapori. Sinestesie a tavola

Colori e sapori si (con)fondono tra loro liberando la fantasia e creando nuove e originali unioni. Accade con I Colori dei Sapori. Sinestesie a tavola, l’evento organizzato (all’interno degli appuntamenti per Expo2015) dai Musei Civici del Castello Visconteo di Pavia, ideato e curato dall’artista Alessandra Angelini con la collaborazione dell’Associazione culturale IlMondoGira.

Il cibo in quanto momento di benessere e creatività è il tema trainante di questo evento, che si propone non come una conferenza, una lezione frontale e statica, ma piuttosto come un incontro, un dialogo informale e dinamico che stimola pensieri e riflessioni.

A conversare tra loro saranno Alessandra Angelini, artista e docente di Grafica d’Arte all’Accademia di Belle Arti di Brera e lo chef Massimo Maganza che, partendo da tre opere di Alessandra Angelini (esposte per l’occasione in Sala Conferenze) e da altrettante aree cromatiche e culinarie, evocheranno le emozioni suscitate dal gusto e dai colori. La scultura Insalata mista, dove la dominante è il color verde seguito dal giallo oro, sarà così abbinata a cibi cucinati con ortaggi, come soufflé ripieni di delicate verdure; Sogni curvi, in cui è il rosso a fare da padrone, richiamerà i piatti di carne, come i brasati aromatizzati; l’azzurro tendente al blu di Cadeau rappresenterà invece il mondo dei gusti “freddi”: aromi, dolci gelato, gelatine.  

Se Massimo Maganza si concentrerà sui processi che muovono i nostri sensi nell’area del sapore, e di come essi siano legati alla percezione visiva, Alessandra Angelini illustrerà invece i punti focali del concetto di sinestesia nell’arte.
I Colori dei Sapori. Sinestesie a tavola desidera valorizzare il concetto di “sapore” analizzando il particolare processo creativo che si sviluppa nel momento in cui le persone percepiscono un determinato sapore, legato a un alimento, e lo associano ad altre esperienze sensoriali. Il sapore crea infatti nell'individuo emozioni a diversi livelli, capaci anche di trasformarsi in immagini e colori. Questo processo evocativo corrisponde al concetto di sinestesia, una parola che spesso ritroviamo nella storia dell'arte e della creatività. Accade per esempio tra musica e immagine, dove soggetti dotati di un particolare tipo di sensibilità sono in grado di associare un suono o un'armonia a un colore o a un insieme di forme. E accade anche nella vita quotidiana, quando associamo sensazioni di diversa natura tra loro. Così può succedere che un sapore, percepito grazie al senso del gusto, si associ a forme e colori stimolati dal senso della vista, spiega Alessandra Angelini.

L’incontro si concluderà con un cocktail offerto da Il Girasole di Travacò.
 
 Informazioni 
Dove: Sala Conferenze del Castello Visconteo, viale XI Febbraio - Pavia
Quando: venerdì 23 ottobre 2015, ore 16.30
Ingresso: libero

 
 
Pavia, 16/10/2015 (13418)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool