Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 23 settembre 2019 (351) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose
» La Brigata Ebraica in Italia e la Liberazione (1943-1945)
» Il mio nome è... Gioconda
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Fabio Aguzzi. Il poeta della luce
» Pavia Jinan - Tale of two cities
» L'energia dei segni e dei sogni
» Disegnetti ∆
» La Cina di Zeng Yi. Immagini di un recente passato
» Il tempo di uno scatto.Visite illustri all'Università di Pavia
» Vivian Maier. Street photography.

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il gioco di Santa Oca
» Colore e tempo
» MathsJam
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» Due elefanti rossi in piazza...
» Genius Loci. Arte Luoghi Sinfonie
» Appuntamento con l'autore
» "I colori della speranza"
» Il romanzo di Baslot
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Di amore, di avventura e di archivisti
» Drollerie, una mostra di Tommaso Filighera
» Prima che le foglie cadano
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 13403 del 12 ottobre 2015 (3252) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Tentazioni Sovversive
Tentazioni Sovversive

Nello storico scenario del quattrocentesco Palazzo Sanseverino e nell’ambito delle iniziative collegate alla 14^ Rassegna Letteraria della Città di Vigevano, Spazio b si appresta ad ospitare la mostra “Tentazioni sovversive”, un intrigante viaggio attraverso alcune delle tematiche più care che Graziano Tinti ha affrontato nel corso degli anni e già esplicitate nel sottotitolo: “da Ritagli senza metafora” a Di luce e di memoria anime varie passando per Ordine del giorno”.

Tre momenti espressivi in cui l’artista emiliano pone “all’ordine del giorno” innanzitutto la pittura, le sue ragioni storiche e le sue radici più classiche, quelle che accompagnano anche la nostra contemporaneità e che le permettono di levitare lungo i sentieri di uno spazio inedito dove annunciare e dichiarare la possibilità mai esaurita dell’arte della pittura di farsi, anche oggi, “tentazione sovversiva”. E tutto questo lo offre allo sguardo attraverso un modello singolare dell’ordine del visivo perché restituisce al nostro vedere il vero senso dell’ordine di una pittura, che senza inganno, ci sorprende sempre nel pensiero e regola il nostro quotidiano.

La fascinazione visiva esercitata della luce come strumento di rivelazione dell’oggetto e del corpo consente poi a Graziano Tinti di creare qualcosa di inatteso. La sua pittura diventa infatti deposito temporaneo, fugace momento in un processo di trasformazione, l’attimo presente colto non come forma della realtà, ma come concetto ideale accuratamente registrato. L’artista dipinge direttamente di fronte ad esso, affinché le pratiche dell’osservazione e della realizzazione tendano a coincidere. Intorno al soggetto tutto ruota: nella precarietà di un astratto fluttuare, nell’assenza di coordinate temporali definite, si delineano ambienti liquidi di colori puri.

È una pittura tesa ma fluida, spontanea eppure ordinata, mantiene il controllo mentre lo abbandona, si appropria del soggetto, catturandone l’intimo mentre mantiene le distanze. E’ sempre intrisa di consapevolezza e permeata d’un garbo, questo si, a dir poco, sovversivo.

 

 
 Informazioni 
Quando: dal 17 ottobre al 1 novembre 2015
Dove: Spazio b – Corso della Repubblica 19, Vigevano
Orari: sabato e domenica ore 15,30 -19, altri giorni su appuntamento: tel. 348 8712718

 
 
Pavia, 12/10/2015 (13403)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool