Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 28 gennaio 2020 (337) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Passeggiate di Quartiere
» Merenda di fine estate
» Via degli Abati
» Week end di Farfalle...
» La birra dei Celti al castello di Stefanago
» A caccia di tartufi
» Il salame di Varzi e la corte dei Malaspina
» Aperitivo con vista: le api dei monti
» Da Varzi a Portofino
» Orchidee in Oltre
» Butterflywatching in Valle Staffora…. In cerca di rarità
» In bocca al lupo
» Tra vino e castelli
» Pane al pane
» Da Fego al rifugio Nassano
» Sentiero dei Castellani
» Tra i vigneti del Versa sul sentiero delle torri
» Passeggiata tra storia, natura e benessere....
» Le sabbie dell’Oltrepò
» Lunapiena Bike

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Biodiversità degli animali
» Riabitare l'Italia & Appennino atto d'amore
» Festa dell'Albero 2019
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Corso sulla biodiversità urbana
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» La Margherita di Adele
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Biodivercittà - passeggiata al Parco della Vernavola
» Festival delle Farfalle
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 13388 del 6 ottobre 2015 (3734) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
L’Anello del Monte Avic
L’Anello del Monte Avic

Il Parco regionale del Mont Avic (3003 m) è sicuramente uno dei luoghi più belli della Valle d’Aosta. Fu il primo parco naturale regionale della regione, dopo quello nazionale del Gran Paradiso, creato nel 1989 ed ampliato nel 2003, è esteso tra il vallone di Champdepraz e la Valle di Champorcher, solcato dal torrente Chalamy, in posizione appartata rispetto alle grandi rotte turistiche valdostane.

È in questo scenario che l’Associazione Via del Mare propone l’escursione di domenica prossima e in questo periodo (fine settembre - inizio ottobre), quando l’ambiente è più solitario ed i larici si accendono dei colori aranciati dell’autunno, è ancora più affascinante.

La prima parte dell’itinerario attraversa la più grande foresta di pino uncinato (Pinus mugo subsp. uncinata) della regione, oltre 980 ettari.
L’ambiente attraversato nella parte alta del percorso, invece, permetterà ai partecipanti di assaporare la taiga del Canada in Valle d’Aosta, con una serie di splendidi laghi di origine glaciale e affioramenti di roccemontonate”, ovvero lisciate e striate dal passaggio dei ghiacciai al tempo dell’ultimo periodo glaciale (all’incirca ventimila anni fa).
Al termine della salita è situato il bel Rifugio Barbustel (chiuso, però, in ottobre).

La discesa avviene sull’altro versante della valle, passando per altri graziosi laghi e soprattutto per le torbiere che ospitano una delle poche piante carnivore di montagna, (la pianta insettivora Drosera rotundifolia).

Durante la camminata (di 14 km per 1000 metri di dislivello e 5 ore di percorrenza), splendidi panorami sul Cervino e sul gruppo del Monte Rosa cattureranno lo sguardo dei partecipanti.
Merita una visita anche il Centro visitatori del Parco di Covarey.

Gli organizzatori consigliano di indossare abbigliamento da trekking autunnale e di portare con sé, oltre al pranzo al sacco e una borraccia, anche un  maglione, cappello e guanti in pile e una giacca anti vento.

 
 Informazioni 
Dove: località di ritrovo: parcheggio antistante il Casello autostradale di Gropello (Pavia Sud) sulla Milano-Genova, ore 7.30. 
Quando: domenica 11 ottobre 2015
Partecipazione: Per i soci AVM la partecipazione prevede un contributo minimo di 5 €, per i non soci adulti un contributo minimo di 10 €, per i non soci bimbi sotto i 10 anni un contributo minimo di 6 €. Non sono comprese nella quota: spese di viaggio. Si raggiunge la località di ritrovo con la propria auto o condividendo l’auto con altri partecipanti. 
Gli iscritti saranno aggiornati entro, e non prima, la mattina di sabato 10 ottobre, con le ultime previsioni meteo e la conseguente conferma o meno dell’escursione. 
Per informazioni e prenotazioni: iscrizione obbligatoria - scrivendo una email a info@viadelmare.pv.it o telefonando al 388/1274264 - entro il 10 ottobre 2015, fornendo i propri dati.

 

La Redazione

Pavia, 06/10/2015 (13388)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool