Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 15 luglio 2019 (257) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Note d'acqua
» River Love Festival
» Concerto di pianoforte
» Festival delle Farfalle
» Il romanzo di Baslot
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Lo sguardo Oltre
» Drollerie, una mostra di Tommaso Filighera
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
» Sentieri selvaggi, musica d'oggi al Borromeo
» Giochi d'acqua... dolce o salata?
» Giornata del Naso Rosso
» Risate Solidali
» L'Aquila, 6 aprile 2009: una svolta nella comprensione e percezione dei terremoti italiani
» Open Day al Vittadini
» Presentazione inutile
» Maria Corti: una vita per la parola. Un viaggio editoriale
» "Com' è profondo il mare"

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Appuntamento con l'autore
» "I colori della speranza"
» Il romanzo di Baslot
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Di amore, di avventura e di archivisti
» Drollerie, una mostra di Tommaso Filighera
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
» Prima che le foglie cadano
» Presentazione inutile
» La bellezza della scienza
» Maria Corti: una vita per la parola. Un viaggio editoriale
» Pillole di... fake news
» Walking the Line
» Scienza e bugie: il virologo Roberto Burioni al Borromeo
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 13383 del 5 ottobre 2015 (1872) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Teatri35 in battaglia...
Teatri35 in battaglia...

Prosegue l’autunno ricco di eventi e appuntamenti che hanno come protagonista il celebre arazzo fiammingo (proveniente dal Museo di Capodimonte) dedicato alla Battaglia di Pavia, esposto fino al 15 novembre 2015 (salvo una possibile proroga fino al 29 novembre 2015) nella mostra 1525-2015 Pavia, la Battaglia, il Futuro. Niente fu come prima, allestita negli spazi recentemente restaurati al secondo piano del Castello Visconteo. 

Sabato gli spettatori saranno riportati in quel lontano 1525 grazie al tableau vivant dedicato alla Battaglia e all’arazzo. Si tratta di una vera e propria rappresentazione dello scontro avvenuto tra le armate di Francesco I di Francia e quelle dell'imperatore Carlo V d'Asburgocreato per l’occasione dagli attori di Teatri35, un nucleo artistico attivo da diversi anni nel campo della sperimentazione e del rapporto-incontro tra teatro, arti visive e musica dal vivo.

Punto di partenza della loro ricerca è l’esigenza di portare il “teatro” fuori dal teatro, fuori da quel contesto protetto in cui il pubblico risulta pronto ad accogliere un’opera. Misurarsi con l’imprevedibilità, con la possibilità di confrontarsi con un pubblico poco educato al gusto strettamente teatrale, rappresenta per Teatri35 l’opportunità di sperimentare liberamente e di inserire i lavori in contesti ricchi di stimoli e allo stesso tempo fortemente ricettivi. Il tutto attraverso un linguaggio semplice, che adoperando costruzioni e decostruzioni di immagini fonde musica e testi. 

 
 Informazioni 
Quando: sabato 10 ottobre, ore 21.00
Dove: Castello Visconteo, Viale XI Febbraio 35, Pavia

 
 
Pavia, 05/10/2015 (13383)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool