Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 22 ottobre 2017 (512) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» La Salute delle Ossa
» Rosa mosqueta
» Pelle sensibile
» Acne cosa fare?
» Gonfiori addominali
» Autunno e cadono i capelli....
» Esposizione al sole: qualche utile consiglio
» Sole ed invecchiamento della pelle
» Le radici biologiche dell'invecchiamento
» Bio-Naturopatia… per il riequilibro globale!
» L'estetica olistica
» Affaticamento e Astenia
» Bevi l’acqua giusta!
» Tipologie di oli essenziali
» Oli essenziali e aromaterapia
» Le proprietà del Tea Tree
» Meridiani ed energia
» Quando lo stress arriva...
» Stress e terapie naturali
» L'efficacia dei fiori...

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Ticino Ecomarathon
» Canoe Marathon Vigevano Pavia
» Ciclismo eroico. Storia del ciclismo pavese
» Torneo Nazionale di Tennis in Carrozzina
» Legal Run
» La kinesiologia arriva a Varzi
» Armonia: Festival di proposte per il Benessere
» Nel Centenario del Giro, ricordando Fausto Coppi e Marco Pantani
» 55esima edizione per la “classica”
» Itinera Civitatis Run
» Officinalia
» Biciclettata per ricordare
» Running a 6 zampe
» Che impresa essere donna
» Corsa Podistica 17^ Palio del Quartiere Pavia Est
 
Pagina inziale » Sport e Benessere » Articolo n. 13352 del 21 settembre 2015 (2476) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Quel tocco benefico....
Quel tocco benefico....

Il massaggio ha uno straordinario effetto benefico sul­ l'attività mentale, sulle emozioni e sulla psiche, infatti spo­sta l'attenzione (e l'energia) dalla mente al corpo: i pen­sieri si calmano e la persona può vivere uno stato di tran­quillità, di benessere e di pace molto spesso sconosciuta. Di conseguenza lo schema corporeo si completa, la perso­na si percepisce nella sua totalità reintegrando nella sua coscienza le parti del corpo «dimenticate». Ciò si tramuta in un maggiore senso di realtà, una migliore fiducia in se stessi e nella vita.

Un altro importante effetto del massaggio riguarda la vita sociale e affettiva: rendersi disponibili a ricevere il massaggio rappresenta un gesto che ci permette di entra­re in una relazione di fiducia con l'altro, liberandoci gra­dualmente dalle paure e dai pregiudizi e aprendo la co­municazione con il prossimo.
Questa esperienza non ri­mane limitata al momento del massaggio, ma viene assun­ta tra i bisogni della vita quotidiana.
I suoi benefici si esplicano quindi a tutti i livelli: non solo sul piano fisico, ma anche su quello psichico, emotivo e sul piano delle relazioni con gli altri.

I molteplici benefici del massaggio sono noti da millen­ni e sono sia globali, cioè sull'intera condizione psicofisi­ca sia mirati a specifici organi e funzioni, tra di essi elenchiamo: il miglioramento della respirazione, che diventa più libera e profonda, ampliandola si aumenta il potenziale energetico, rendendolo più disponibile ad affrontare la vita; il miglioramento della circolazione sanguigna e linfa­tica, che si ripercuote positivamente su tutte le funzioni organiche, promuovendo, inoltre, il riassorbimento dei li­quidi stagnanti che provocano edemi, gonfiori e cellulite; il miglioramento e accelerazione del metabolismo e del tessuto adiposo, dove favorisce l'eliminazione del gras­so in eccesso e il raggiungimento del peso ideale; l'effetto drenante e disintossicante del tessuto connettivale e degli organi;  il miglioramento della digestione e della funzione peristaltica, promuovendo così la regolarizzazione delle funzioni intestinali; l'effetto tonificante e decontratturante a livello muscolare con allentamento delle tensioni l'elasticizzazione a livello articolare; l'effetto tonificante ed elasticizzante sulla pelle con una globale azione ringiovanente e rivitalizzante; il rinvigorimento del sistema immunitario con un con­ seguente aumento delle sue difese; il miglioramento del sonno con effetto antidepressivo e rilassante sul sistema nervoso. Il massaggio, infatti, indu­ce la produzione interna di endorfine (ormoni «del pia­cere e del benessere» a effetto analgesico e tranquillante) e rallenta i processi di invecchiamento;  lo scioglimento dei blocchi che inibiscono la sessua­lità. In particolare il massaggio svolge un effetto terapeutico specifico per le problematiche psico­sessuologiche in entrambi i sessi: 'integrazione psicocorporea con miglioramento del­ l'immagine di sé.

Essendo una pratica molto attenta alla persona, il mas­saggio aromaterapeutico non genera effetti dannosi. In gene­rale, però, quando esiste una condizione di malessere, è meglio rimandarlo a un altro momento.
È bene, comunque, osservare alcune precauzioni in casi particolari.
Esistono, infatti, delle controindicazioni a ef­fettuare il massaggio che riguardano stati patologici e pro­cessi infiammatori quali: stati febbrili, cardiopatie gravi, tromboflebiti, artriti in fase acuta, tumori, ascessi, forun­colosi, neuriti (infiammazioni dei nervi, come sciatalgie acute), osteomieliti, malattie del sangue e dei capillari, malattie ginecologiche in fase acuta, infezioni cutanee e traumi recenti (ferite, fratture, lussazioni, distorsioni, strappi eccetera).
In caso di dubbio, prima di effettuare un massaggio, è bene avere l'autorizzazione del medico curante.

 
 Informazioni 
 

Patrizia Galeotti

Pavia, 21/09/2015 (13352)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti