Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 22 marzo 2019 (330) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Mario Giordano presenta il libro "L'Italia non è più italiana"
» I pro e i contro del VAR
» Piccoli Argini: La Tempesta
» Giornate FAI di Primavera
» Il Pianoforte vuoto: provando Beethoven
» I grandi misteri della Fisica al Collegio Borromeo
» Incontro con Paolo Rumiz
» L'estetica del vero
» La Luna Nuova
» "Dilecta Papia, civitas imperialis"
» Verso il bosco”
» Non erano eroi ma giornalisti. La libertà di informare oggi
» L’origine dell’uomo secondo Edoardo Boncinelli - RINVIATO
» In viaggio verso lo spazio con Roberto Battiston
» Enrica, che spettacolo di formica
» Cioccovillage
» Primavera al Bosco Negri
» Non siamo in pericolo
» Dottore c'ho la vagina pectoris!!!
» Sudario Brando: Live painting

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Mario Giordano presenta il libro "L'Italia non è più italiana"
» Incontro con Paolo Rumiz
» I grandi misteri della Fisica al Collegio Borromeo
» L'estetica del vero
» Pavia in poesia 2019
» Salvatore Silvano Nigro e il "fantastico" Manganelli
» Pavia Jinan - Tale of two cities
» PaviArt - Settima edizione
» Non erano eroi ma giornalisti. La libertà di informare oggi
» L’origine dell’uomo secondo Edoardo Boncinelli - RINVIATO
» Pi Greco Day 2019
» L'energia dei segni e dei sogni
» Scrivere Storie
» Sudario Brando: Live painting
» Festival del Dialogo tra Uomini e Donne
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 13345 del 17 settembre 2015 (2146) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Giornate Europee del Patrimonio nei musei universitari
Giornate Europee del Patrimonio nei musei universitari

Le giornate europee del patrimonio sono promosse dal Consiglio d’Europa con l’appoggio della Commissione europea sin dal 1991. La manifestazione coinvolge tutti gli Stati Membri dell’Unione europea e prevede l’apertura di monumenti, siti storici e musei ai cittadini in alcuni fine settimana del periodo autunnale. In Italia il Ministero dei Beni e le Attività Culturali promuove le Giornate sin dal 1995 proponendo visite gratuite ai musei.
Il Sistema Museale di Ateneo anche quest’anno aderisce all’iniziativa con il Museo per la Storia dell’università, il Museo di Archeologia e il Museo di Storia Naturale.

Il Museo per la Storia dell’Università che sarà aperto dalle 15,30 alle 19.00, propone Una mela al giorno avrebbe tolto il medico di torno? Quando il cibo è sinonimo di salute. Visita guidata che reinterpreta l’alimentazione osservandola dall’angolazione delle malattie causate dal mangiare male nel corso dei secoli precedenti, con un occhio puntato sulle cure e i rimedi e uno sulle metodologie di cottura dei cibi.  Tra i consigli del medico rinascimentale Girolamo Cardano, sperimentati sulla sua pelle e la pentola di Papin – l’antenata della pentola a pressione  - il pubblico potrà ammirare anche le collezioni esposte nelle sale di Fisica e di Medicina del Museo (Visita ore 17,30 – Ingresso gratuito. Info: 0382 984707 email: museo.storico@unipv.it)

Due imperatori in Università, è invece l'iniziativa del Museo di Storia Naturale. Visita all'elefante e alle aule storiche dell'ateneo di Pavia percorso dedicato a Maria Teresa d’Austria e a Napoleone Bonaparte che nella cultura pavese Pavia hanno lasciato un’impronta indelebile. Protagonista del pomeriggio è l’elefantessa che il Bonaparte donò al Museo di Storia Naturale nel 1812 e che oggi è in mostra in Aula Forlanini. Il ritrovo è alle ore 16.30 all’ingresso principale in corso Strada Nuova 65 a Pavia: la visita ha inizio con la narrazione delle vicende occorse al bellissimo esemplare di pachiderma e si snoda poi attraverso i cortili dell’ateneo dove si intrecceranno le storie dell’imperatrice d’Austria e del Bonaparte a Pavia. (Iniziativa gratuita. Non è necessario prenotare. Info museo@unipv.it 0382 986308).

Museo di Archeologia sarà aperto al pubblico dalle 15.00 alle 19.00 e propone alle 17.00, con Facce etrusche, lezione di E. Pontelli che trae spunto dai reperti etruschi della collezione archeologica pavese. La collezione risale nella sua primitiva formazione agli anni Venti del XIX secolo e si propone come testimonianza di momenti emblematici della fortuna dell’antico. (Info: 0382-984475)

 

 
 
 Informazioni 
Dove: Museo per la Storia dell’università, il Museo di Archeologia e il Museo di Storia Naturale - Pavia
Quando: sabato 19 settembre 2015

 
 
Pavia, 17/09/2015 (13345)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool