Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 21 novembre 2017 (660) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Maggio in musica
» Da settembre la nuova stagione del Cirro
» Da Mozart a Glenn Miller
» Nkem Favour Blues Band
» Altissima Luce
» Ultrapadum 2016
» Serenata Kv 375
» 4 Cortili in Musica
» Maggio in musica
» Con Affetto
» Mirra-Mitelli chiudono Dialoghi
» La Risonanza a Pavia Barocca
» Dialoghi: Guidi-Maniscalco
» Sguardi Puri
» Le piratesse della Jugar aprono Piccoli Argini
» Il cinema è servito!
» Ultrapadum agostano
» Borghi&Valli: ecco il cartellone
» Festival Ultrapadum: numero 23!
» La Grande Arte al Cinema

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Winter dreams
» So Kind così gentile Dracula
» I me murus
» Una giuria di sole donne
» Guarda come bolla
» Suzanne
» A letto dopo carosello
» Filastrocchevolmente
» La guerra dei Roses
» Tra la vita e le more
» Sguardi Puri: Ridateci la verità!
» La Famiglia Mirabella
» Andà e gnì con Rosanna à l’è tut un rùsì
» Sbulloniamo
» Pinocchio
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 13248 del 3 luglio 2015 (2186) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Un soffio è la mia voce
Un soffio è la mia voce
Sabato sera, sotto il cielo di Cigognola le più belle pagine della musica per fiati.
La proposta musicale del 23° Festival Ultrapadum per il prossimo sabato è all’insegna della musica colta declinata a catalogo musicale che appartiene a tutti: dopo il concerto di Borgo Priolo dedicato alle donne compositrici Italiane dell’8-900 – pagine poco conosciute di donne di grandissimo talento –, la kermesse di musica sotto le stelle curata da Angiolina Sensale farà tappa a Cigognola, nella piazza del suggestivo Castello con il concerto dal titolo Un soffio è la mia voce ispirato all’opera Adriana Lecouvreur.

Sul palco allestito sotto le mura l’Orchestra di Fiati della Valcamonica diretta da Denis Salvini ed accompagnata al pianoforte da Patrizia Salvini e alla tromba da Francesco Panìco: insieme interpreteranno sinfonie e concerti per fiati tratti dai maggiori compositori di tutti i tempi, da Verdi a Wagner fino a Gershwin.

Questo il programma di sala:

Giuseppe Verdi, Sinfonia da Giovanna d’Arco
Richard Wagner, Sinfonia da L’Olandese Volante
Amilcare Ponchielli, Concerto per tromba op. 198
Paul Hindemith, Marcia da Metamorfosi sinfoniche su temi di Weber
George Gershwin, Rapsodia in blue
Alfred  Reed, El Camino Real

Formata interamente dai migliori diplomati dei Conservatori di Darfo e Brescia e dai collaboratori di istituzioni importanti (Teatro alla Scala di Milano, Teatro Grande di Brescia, Teatro Comunale di Bologna, Orchestra Toscanini di Parma, solo per citarne alcuni), l’Orchestra di Fiati della Valcamonica diretta da Denis Salvini porta alla gioia del pubblico un repertorio che spazia da compositori della grande tradizione europea (Mendelsshon, Bartholdy, Rimskj-Korsakov, Holst, Hindemith) fino ai più importanti compositori contemporanei (Van der Roost, Waignein, De Meij, Reed).  Espressione della più radicata tradizione bandistica locale, l’ensemble ne è un’evoluzione pur mantenendo la vecchia funzione della banda, che era quella di rendere la musica "colta” disponibile ad un vasto pubblico. 

 
 Informazioni 
Dove: Piazza Castello - Cigognola
In caso di maltempo il concerto si svolgerà in idoneo luogo coperto
Quando: sabato 11 luglio 2015, ore 21.15
Ingresso: libero
Per informazioni: tel. 347/7264448 - 345/4272076, mail agenziareclam@gmail.com

 
 
Pavia, 03/07/2015 (13248)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool