Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 14 dicembre 2019 (184) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Tracce
» Una chiesa-museo tra Rinascimento e Barocco
» A tu per tu con l’antico Egitto
» Loggetta Sforzesca
» Kosmos - nuovo polo museale dell'Università di Pavia
» A tu per tu con Atleti e Veneri
» 117 Visite Guidate al Museo della Certosa di Pavia
» Dai fondi oro ai leonardeschi
» Andiamo in cripta
» I giorni di Ugo Foscolo a Pavia
» Serate d'estate in Castello

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Mercatino del Ri-Uso a Borgarello
» Tracce
» IT.A.CÀ
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 13134 del 21 maggio 2015 (2581) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
L'anatomia della città
L'anatomia della città

Il Museo per la Storia dell' Università propone un percorso "strada e museo" lungo le vie della moderna chirurgia e degli studi anatomici: Giacomo Rezia, Antonio Scarpa, Giovanni Alessandro Brambilla.

Il ritrovo dei partecipanti è all'angolo con piazza San Michele di fronte alla casa in cui abitò il grande anatomista Antonio Scarpa, anche se per un breve periodo.
Scarpa infatti si trasferì presto nella campagna pavese, in comune di Bosnasco, dove amava trascorrere il suo tempo libero in compagnia dei magnifici dipinti che aveva iniziato a collezionare.

Il percorso cittadino si snoderà verso via Rezia, dove la memoria ci riporta a Giacomo (Rezia appunto),di origini comasche come il cugino di maggior fama Alessandro Volta, e pavese d'adozione, perché a Pavia studiò e si laureò in medicina e a soli 27 anni salì sulla cattedra di Anatomia e Istituzioni chirurgiche, una delle più prestigiose dell'epoca.
Ultima tappa della passeggiata è palazzo Brambilla, in Strada Nuova, oggi sede di un noto istituto di credito, in passato residenza privata di Giovanni Alessandro Brambilla che egli acquistò per farne la propria dimora, desiderava infatti una casa elegante e di lusso dove trascorrere il resto della propria vita, progetto che non riuscì a portare a compimento, sopraffatto dalle avverse vicende politiche. Per rimanere fedele agli Asburgo decise di lasciare Pavia alla volta di Vienna, ma l'età e le fatiche del viaggio non lo assistettero, morì a Padova nel 1800.

Da Palazzo Brambilla al Museo per la Storia il passo è breve: alle 16 i partecipanti usufruiranno di una visita guidata alle sale dedicate agli anatomisti, con la possibilità di ammirare fra l'altro i pregevoli pezzi dello strumentario chirurgico di Brambilla e le tavole anatomiche di Antonio Scarpa, recentemente restaurate.

 
 Informazioni 
Dove: ritrovo in in Via Scarpa, all'angolo con piazza San Michele
Quando: sabato 23 maggio, ore 15.00
Quota di partecipazione: euro 5,00 da versarsi in loco. 
Info:  0382 98470

 
 
Pavia, 21/05/2015 (13134)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool