Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 15 luglio 2019 (277) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Note d'acqua
» River Love Festival
» Concerto di pianoforte
» Festival delle Farfalle
» Il romanzo di Baslot
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Lo sguardo Oltre
» Drollerie, una mostra di Tommaso Filighera
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
» Sentieri selvaggi, musica d'oggi al Borromeo
» Giochi d'acqua... dolce o salata?
» Giornata del Naso Rosso
» Risate Solidali
» L'Aquila, 6 aprile 2009: una svolta nella comprensione e percezione dei terremoti italiani
» Presentazione inutile
» Open Day al Vittadini
» Maria Corti: una vita per la parola. Un viaggio editoriale
» SEMI

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Appuntamento con l'autore
» "I colori della speranza"
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Il romanzo di Baslot
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Di amore, di avventura e di archivisti
» Drollerie, una mostra di Tommaso Filighera
» Prima che le foglie cadano
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
» Presentazione inutile
» La bellezza della scienza
» Maria Corti: una vita per la parola. Un viaggio editoriale
» Walking the Line
» Pillole di... fake news
» Scienza e bugie: il virologo Roberto Burioni al Borromeo
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 13123 del 15 maggio 2015 (1875) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Pinte di scienza...
Pinte di scienza...
Il 18-19 e 20 maggio si terrà nei pub di 6 città italiane (Genova, Trento, Siena, Roma, Pavia, Milano) l’evento di divulgazione scientifica “Pint of Science” una pinta di scienza. La manifestazione, nata nel Regno Unito ed importata in Italia grazie a un gruppo di scienziati e appassionati, si propone di avvicinare il grande pubblico alle ultime ricerche scientifiche.

Pint of Science raccoglie ricercatori di tutto il mondo di fama internazionale e porta le loro ultime ricerche al grande pubblico degli appassionati di birra. Nata nel Regno Unito nel 2013, la manifestazione si svolge in 9 paesi: Irlanda, Brasile, Francia, Italia, Stati Uniti, Australia, Spagna e Germania. “Appena abbiamo scoperto la manifestazione è iniziato un intenso lavoro per importare le Pinte di Scienza in Italia” - dice Ilaria Zanardi responsabile nazionale e Presidente della neonata Associazione Culturale Pint of Science Italia – “c’è stato subito grande entusiasmo: i locali coinvolti, gli sponsor, il pubblico sui social network, neanche noi ci aspettavamo un riscontro così positivo, ora ci impegneremo per non deludere le aspettative”.

Pint Of Science è un evento gratuito e senza scopo di lucro, tutte le persone coinvolte sia come speaker che come organizzatori, si sono offerte volontarie e saranno “pagate” in pinte durante l’evento. Un ottimo esempio di come si può promuovere eventi culturali alimentati dalla passione per la scienza. “Chiaramente senza gli sponsor ed il loro entusiasmo non saremmo mai riusciti a organizzare un evento di questa portata, inoltre chi ha investito in Pint Of Science sarà parte integrante delle serate arrichendone i contenuti” racconta Zanardi.

Tre pub per ogni città
, nei quali verranno affrontati temi diversi: sei le aree tematiche dell’evento Beautiful Mind (neuroscienze, psicologia e psichiatria), Atoms to Galaxies (chimica, fisica e astronomia) Our Body (biologia umana) Planet Earth (scienze della terra, evoluzione e zoologia) Tech Me Out (tecnologia e computer) Social Sciences (legge, storia e scienze politiche).
A Pavia le “pinte di scienza” si berranno nel centro storico della città, tutte le serate avranno inizio alle 18.30 e si svolgeranno al Bliss Cafè, dove si incontreranno: il 18 maggio Rino Cella – “Piante GM, risorsa o pericolo?”; il 19 maggio Giovanni Maga – “Virus emergenti: Nuove sfide e Antiche paure” ed dil 20 maggio Andrea Negri – “LHC: ai confini dell’indivisibile”
 
Troppo spesso i cittadini hanno la sensazione che la scienza sia qualcosa di distante dalla vita quotidiana e dagli interessi dei non addetti ai lavori. Pavia è una città ricca di scienza e di ricerca. E’ importante avvicinare questa affascinante realtà al pubblico, bisogna portare la scienza e gli scienziati fuori dal laboratori” è l’ambizione del coordinatore della città di Pavia, Simone Angioni.
 
 
 Informazioni 
Quando: 18-20 maggio, ore 18.30
Dove: Bliss Cafè – Corso Garibaldi, 8, Pavia

 

La Redazione

Pavia, 15/05/2015 (13123)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool