Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 1 dicembre 2020 (472) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Una nuova luce su Pergolesi
» Festival Ultrapadum: 25^ edizione
» PaviaPhone - Aprile
» Le nuove uscite del nuovo anno
» Concorso Lirico Internazionale “Teatro Besostri”
» Montalto Pavese come Buenos Aires
» Borghi&Valli: anteprime di giugno
» La musica rinascimentale e la musica barocca
» Roberto Durkovic: Oltre il ponte
» Oh questa è bella!
» Rock Valley Festival
» Hildesheim e Pavia gemellati in musica
» "Un Anno Incantato"
» La musica barocca di Vox Organi
» Guido Bolzoni: Happening
» Silvio canta Negroni
» “I Tesori di Orfeo”, IV edizione
» Dai classici a Gershwin
» Sinfonie … al TeSS
» Viaggi è Gospel!

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Incontro al Caffè Teatro
» Nel nome del Dio Web
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 1301 del 9 settembre 2003 (1901) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Mino Milani a ''Borghi e Valli''
Mino Milani a ''Borghi e Valli''

Si aggira tra le nebbie del Borgobasso a caccia della verità: l'istinto è quello di un Maigret, i modi, istrionici, sono da Poirot, ma la verve è tutta pavese.
Venerdì 11 settembre, alle 21.15, Melchiorre Ferrari, il commissario uscito dalla penna di Mino Milani e protagonista di una fortunata serie di gialli, approderà al Festival "Borghi & Valli", la grande kermesse che grazie alla collaborazione con la Fondazione Cariplo e le Terme di Rivanazzano si propone di valorizzare attraverso la musica i luoghi più caratteristici dell'Oltrepò.

Una serata dedicata al mistero, alla suspance e all'intrigo: quale palcoscenico migliore, allora, del castello di San Gaudenzio a Cervesina, che con le sue sale paludate di velluti rossi, le armature d'epoca a vegliare ad ogni angolo, gli austeri finestroni gotici, sembra l'ambientazione ideale per un'inchiesta di Miss Murple; un luogo ricco di fascino e storia, che non manca di catturare chi vi entra, trasportandolo in un'atmosfera che appartiene al sogno.

Una serata unica quindi, che vedrà Mino Milani leggere alcune delle più belle pagine tratte dalle avventure del commissario Ferrari, accompagnato al pianoforte dal maestro Ennio Poggi, che saprà costruire un sottofondo intenso ed emozionante, per uno spettacolo originalissimo e di forte impatto emotivo.
Un'altra sorpresa di "Borghi & Valli", quindi, che dopo aver aperto le porte ad ogni genere musicale, accoglie ora anche la letteratura d'autore, offrendo un mix artistico di inarrivabile suggestione.
E proprio la duttilità del Festival, sempre attento a rispondere ad ogni istanza musicale, è per Mino Milani il pregio migliore della rassegna. "Per ragioni organizzative, o più semplicemente logistiche" ha dichiarato "diversi e pur suggestivi angoli oltrepadani non sono stati raggiunti: a compenso però non c'è stata esclusione per nessuna forma musicale. Il festival non ci avrà condotto in tutte le valli dell'Oltrepò, ma in quelle della musica si."

 
 Informazioni 
A causa del limitato numero di posti è necessario prenotarsi al numero di telefono 329 9861644
 
 
Pavia, 09/09/2003 (1301)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool