Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 23 settembre 2019 (362) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose
» La Brigata Ebraica in Italia e la Liberazione (1943-1945)
» Il mio nome è... Gioconda
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Fabio Aguzzi. Il poeta della luce
» Pavia Jinan - Tale of two cities
» L'energia dei segni e dei sogni
» Disegnetti ∆
» La Cina di Zeng Yi. Immagini di un recente passato
» Il tempo di uno scatto.Visite illustri all'Università di Pavia
» Vivian Maier. Street photography.

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il gioco di Santa Oca
» Colore e tempo
» MathsJam
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» Due elefanti rossi in piazza...
» Genius Loci. Arte Luoghi Sinfonie
» Appuntamento con l'autore
» "I colori della speranza"
» Il romanzo di Baslot
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Di amore, di avventura e di archivisti
» Drollerie, una mostra di Tommaso Filighera
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
» Prima che le foglie cadano
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 12977 del 16 marzo 2015 (1966) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Le Scarpe si vestono d’arte
Le Scarpe si vestono d’arte
Si chiamano Skultoshoes e rappresentano il connubio perfetto tra arte e uno degli accessori di moda più desiderati e ricercati, attraverso cui il made in Italy fa scuola in tutto il mondo: la scarpa.

L’incontro dell’artista Stefano Bressani e della Shoes designer Silvia Fabiani, con la sua “maisonderriere”, ha dato vita ad una collezione artistica e stilistica di modelli di scarpesculture femminili made in Italy, unica in tutto il mondo, dalle forme tridimensionali e tessutiinnovativi. Per la loro prima assoluta di “calzature artistiche”, realizzate rigorosamente a mano,hanno scelto Vigevano, città che con il mondo della scarpa forma un binomio indissolubile, incui nel corso degli anni si sono sperimentate innovazioni e invenzioni.

Nella mostra Walking the Art – Skultoshoes, dal 14 marzo al 19 aprile 2015, nella suggestiva Seconda Scuderia del Castello Sforzesco di Vigevano, con il patrocinio del Comune di Vigevano ed il supporto dell’assessorato alla cultura, i due ideatori presenteranno il frutto di una collaborazione durata 2 anni e da cui è nata una nuova e personalissima forma di espressione artistica.
Si tratta di un vero e proprio percorso espositivo o, come ama definirla Stefano Bressani, una “camminata nell’arte” che i visitatori potranno vivere personalmente tra modelli di calzature artistiche esclusive e particolari, mai viste prima.
Dopo essersi fatto notare nel tempo per la sua capacità di reinterpretare in modo del tutto personale il concetto di arte e design, Bressani metterà in mostra la tecnica con cui veste di stoffe le sue opere e di cui è insieme artefice e unico esponente al mondo. “Le Skultoshoes sono la prova evidente della forza che caratterizza il legame tra arte e moda, un rapporto estremamente profondo e complementare, capace di sperimentarsi e innovarsi continuamente - spiega l’artista Stefano Bressani – Oltre all’aspetto artistico, nella realizzazione dei modelli in mostra si è prestata particolare attenzione al comfort, rendendo le Skultoshoes delle vere e proprie opere d’arte indossabili. La mostra si pone come occasione davvero particolare per appassionati di moda, arte o semplici curiosi”.

Le calzature artistiche create sono tutte scarpe da donna, ad eccezione di uno speciale modello maschile prodotto da Moreschi in collaborazione eccezionale per la mostra con Stefano Bressani.
L’azienda vigevanese, leader nel settore della produzione calzaturiera, ha voluto realizzare una pantofola “artistica” particolare. Sono state coniugate le linee del design Moreschi ad uno dei materiali artistici in esposizione: il Maliumbas Velvet, un velluto dalle morbide cromie che, incise dalla luce che si infrange sulla tridimensionalità del tessuto, conferisce alla calzatura una spiccata eleganza.
 
 
 Informazioni 
Quando: fino  al 19 aprile 2015
Dove: Seconda Scuderia Castello Sforzesco, Vigevano
Orari: venerdì dalle 15.30 alle 17.30; Sabato-Domenica e festivi dalle 10.30 alle 17.30 (orario continuato)

 
 
Pavia, 16/03/2015 (12977)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool