Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 24 maggio 2019 (402) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose
» La Brigata Ebraica in Italia e la Liberazione (1943-1945)
» Il mio nome è... Gioconda
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Fabio Aguzzi. Il poeta della luce
» Pavia Jinan - Tale of two cities
» L'energia dei segni e dei sogni
» Disegnetti ∆
» La Cina di Zeng Yi. Immagini di un recente passato
» Il tempo di uno scatto.Visite illustri all'Università di Pavia
» Vivian Maier. Street photography.
» Mostra illustrazioni e fumetti di LUCIOP
» Voice of the voiceless Racconti forografici di Andy Rocchelli
» Diamo i numeri
» Raoul Iacometti. Alcuni di noi
» La Torre di Babele. Libri, dipinti, disegni
» P.A.T. – Pavia Art Talent

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
» La bellezza della scienza
» Presentazione inutile
» Maria Corti: una vita per la parola. Un viaggio editoriale
» Walking the Line
» Pillole di... fake news
» Scienza e bugie: il virologo Roberto Burioni al Borromeo
» Schiavocampo - Soddu
» Marcella Milani si racconta al Pavia Foto Festival
» Flower Salad, una mostra di Alice Romano
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose
» La Brigata Ebraica in Italia e la Liberazione (1943-1945)
» Colloquio sull'Europa
» Severino Boezio: la filosofia tra religione e poesia
» IngannaMente...
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 12971 del 12 marzo 2015 (3440) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Le scarpe della Belle Epoque!
Le scarpe della Belle Epoque!

Fino al 3 maggio il Museo della Calzatura “Pietro Bertolini” ospita una mostra che farà tuffare il visitatore nelle atmosfere di inizio Novecento, si tratta “Dalla Belle Epoque alla Grande Guerra. Le scarpe raccontano un’epoca

La Belle Epoque è un periodo storico, culturale e artistico europeo che va dalla fine dell’Ottocento all’inizio della prima guerra mondiale. Si configura come un momento di transizione tra un tempo florido e ricco di scoperte volte a migliorare la qualità della vita umana – illuminazione elettrica, radio, automobile, il vaccino contro la tubercolosi – e gli anni tragici della Grande Guerra.
E’ durante questo periodo spensierato che nasce la società dei consumi, che si rivolge per la prima volta anche al mondo femminile, allora in grande fermento visto che iniziavano a reclamare una maggiore partecipazione alla vita sociale e politica.

L’esposizione si articola in  teche contenenti calzature, che vanno da fine Ottocento al 1918. Sei vetrine sono dedicate alla Belle époque e sei alla Grande Guerra permettendo di confrontare questi due momenti storici, tanto vicini quanto drammaticamente differenti.
Tutto è reso ancor più suggestivo grazie agli accessori d’epoca come i complementi di costume gentilmente concessi da “La Camelia Collezioni” per la sezione espositiva della Belle époque e cimeli storici, provenienti dalle Civiche raccolte, per la sezione bellica.

Percorrendo il corridoio del Museo sarà possibile rivivere i fasti spensierati di un’epoca felice, ammirando eleganti scarpe femminili, dagli stivaletti con i bottoncini di Lina Cavalieri alle austere calzature delle Suffragette, da cui si intuisce il vento progressista dell’emancipazione femminile, fino ad arrivare al rigore degli scarponi militari usati dai nostri soldati in trincea, che sono veri racconti di sacrificio e dolore dei famosi “Ragazzi del ‘99”.

 
 Informazioni 
Dove: Museo della Calzatura “P. Bertolini”, Castello Sforzesco, primo piano delle Scuderie Ducali, Vigevano
Quando: fino al 3 maggio 2015
Orari: mar-ven 14.00-17.00 (17.30 ora legale); sab, dom e festivi 10.00-17.00 (18.00 ora legale)
Ingresso: libero

 

La Redazione

Pavia, 12/03/2015 (12971)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool