Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 4 luglio 2020 (1100) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Nel nome del Dio Web
» Carnevale al Museo della Storia
» Incontro al Caffè Teatro
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» La Principessa Capriccio
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Christian Meyer Show
» La Storia organaria di Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Il "Duchetto" di Pavia
» Libri al Fraccaro
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 12964 del 10 marzo 2015 (3545) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Ma nulla senza amore è l'aria pura
Ma nulla senza amore è l'aria pura

In occasione di Pavia in Poesia, la Fondazione universitaria Alma Mater Ticinensis, in collaborazione con la Società Dante Alighieri di Pavia e l’Ensemble Il Demetrio, propone Ma nulla senza amore è l’aria pura lettura-concerto di poesie d’amore, da Catullo a Vittorio Sereni.

Dai mille baci di Lesbia a quell’unico bacio a fare il quale non bastano i baci di tutta una vita: parte da Catullo e arriva a Vittorio Sereni l’emozionante viaggio all’interno della poesia, attraverso i secoli, alla ricerca del tema d’amore, tra capriccio e libertà, dramma e sperdimento. I versi alti e tragici di Dante che incontra Paolo e Francesca accanto ai toni lievi e ironici di Edmondo De Amicis alle prese non con uno ma con due cuori, di due cugini ancora fanciulli.

Alla voce dell’attore Alessandro Schiavo sono affidati i piùcelebri versidella passione, dell’amore negato, di quello sognato o fugace, del gioco amoroso e di quello fanciullesco, del sentimento totalizzante ed eterno.

Un percorso poetico accompagnato da scelte musicali ispirate all’amore del duo Ugo Nastrucci (liuto e chitarra) e Antonella Gianese (soprano): un excursus che parte dal Rinascimento e arriva alle bellissime e poco note canzoni di Federico Garcia Lorca, autore delle musiche oltre che dei testi.

A far da cornice alla lettura-concerto le bellissime sale affrescate di palazzo Bellisomi-Vistarino, sede della Fondazione Alma Mater Ticinensis, recentemente restaurate. 

 
 Informazioni 
Dove: Palazzo Vistarino, via Sant’Ennodio, 26 - Pavia
Quando: domenica 15 marzo 2015, ore 16.30
Ingresso: libero con prenotazione obbligatoria, scrivendo entro il 13 marzo a fondazione@unipv.it . Solo 80 i posti disponibili

 
 
Pavia, 10/03/2015 (12964)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool