Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 23 novembre 2019 (268) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Un capolavoro ritrovato
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» Festival di Musica Sacra
» "La nuit profonde"
» Contrasti nel Classicismo viennese
» Storia di un violino
» Fiori musicali per voce e pianoforte
» Festival del Ridotto
» I regali di Natale
» Una sola musica per Pavia e Russia
» La Vita che si Ama Tour
» Mario Biondi "Best of Soul Tour 2017"
» Edoardo Bennato al Vigevano Summer Festival
» Steve Hackett in tour a Vigevano
» Paola Turci a Estate in Castello
» Punti Critici in Concerto
» Messa di Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart
» Il Coro della Scala in duomo a Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Note d'acqua
» Swing and Jazz
» River Love Festival
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Concerto di pianoforte
» Patti Smith a Pavia
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 12876 del 30 gennaio 2015 (2717) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Stefano Barotti. Chi è costui?
Stefano Barotti. Chi è costui?

Presto detto: un cantautore sconosciuto al grande pubblico ma conosciuto e apprezzatissimo tra i cantautori stessi, anche quelli “più importanti”.

Quello di Barotti è un nome che può essere tranquillamente accostato a quelli dei più acclamati autori del nostro Paese, come testimonia la qualità dei primi due album Uomini in costruzione e Gli ospiti e come conferma il nuovo Pensieri verticali che giunge a otto anni di distanza dall’ultimo lavoro in studio. Brani come Compositore di canzoni, per citarne uno per tutti, sicuramente sarebbero delle perle anche all’interno dei repertori dei nostri più noti cantautori; a questo si aggiungono le indiscutibili qualità interpretative e musicali di Barotti e un team di musicisti di primissimo piano  che rendono i suoi album e concerti assolutamente appassionanti.

Stefano Barotti presenterà il suo nuovo album Pensieri Verticali, accompagnato da Vladimiro Carboni (batteria) e Luca Silvestri (basso), “Da Trapani” in questa rassegna che segue un ipotetico viaggio nella canzone d’autore italiana.

Classe ’72, dall'età di sedici anni inizia a scrivere canzoni che sembrano riassumere le contraddizioni della sua terra d'origine (la Riviera Apuana) da sempre luogo di passaggio.

Legato alla musica d'autore italiana e al folk/rock americano, comincia la sua attività di musicista come chitarrista e successivamente come cantante dei "Suoni", band di Massa degli anni ‘90. Poco dopo inizia il percorso di songwriter proponendo le sue composizioni in chiave acustica nei locali della zona.

Nel 1998 il fondamentale incontro con Ennio Melis, storico direttore artistico della RCA, e Simone Grassi, titolare del live club di Sarzana “Jux Tap”, da cui nascerà  nel 2003 il  primo disco Uomini in costruzione prodotto da Jono Manson per la Club de Musique Records e registrato tra l'Italia e gli USA in New Mexico.

Durante il soggiorno negli Stati Uniti Stefano collabora con Jaime Michaels ed esordisce nel suo primo concerto oltre oceano al Railyard Performance Center dove riscuote notevoli consensi di pubblico e critica.

Dopo l'uscita del disco, Stefano comincia una lunga attività live in teatri, locali e piazze e nel 2005 parte per un tour europeo in Germania, Danimarca e Svizzera. Nel 2007 esce il suo secondo lavoro "Gli Ospiti", prodotto sempre da Jono Manson, ed inizia a lavorare ad un nuovo progetto di canzoni inedite con Roberto Ortolan e affianca  Kreg Viesselman, songwriter americano, nel suo tour italiano.

Nel 2012 inizia la sua collaborazione con Raffaele Abbate e la OrangeHomeRecords per la produzione di "Pensieri verticali" il suo terzo album uscito a gennaio 2015 e che presenterà Domenica al Trapani: dodici canzoni che vedono la partecipazione di musicisti come Paolo Bonfanti, Max De Bernardi, Kreg Viesselman e Jono Manson

 
 Informazioni 
Dove: via Montemaino 62 c/o Da Trapani (quartiere Mirabello) - Pavia 
Quando: domenica 1 febbraio 2015, ore 18.00

 

Furio Sollazzi

Pavia, 30/01/2015 (12876)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool