Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 22 aprile 2021 (501) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Un anno al Fraschini
» I Fratelli Lehman
» Il Gabbiano
» Caffè Corretto
» After Miss Julie
» Se il tempo fosse un gambero?
» Ogni volta che si racconta una storia
» Teatro Fraschini: Stagione 2018/2019
» Il corpo che... avanza
» Novecento
» Spirito di Copenaghen
» Quà quà attaccati là
» Sette topi in cucina. Chi ha paura di Le Grand Miaò?
» Stelle Erranti. Perché il vento non le porti via
» Sogno di una notte di mezza sbronza
» Piccoli Crimini Coniugali
» Ed ero più mata de prima
» Fabule & Scarpule
» Il Mercante di Monologhi
» Tramp

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Incontro al Caffè Teatro
» Nel nome del Dio Web
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 12752 del 16 novembre 2014 (2517) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Semi di Zucca
Semi di Zucca

Il prossimo appuntamento con la rassegna Argini Teatro Festival di In Scena Veritas porterà sul palco del Teatro Mastroianni di San Martino Siccomario un ospite d’eccezione: Mario Zucca.

Attore e doppiatore, comico e cabarettista, è ricordato da una generazione per il tormentone Vi amo bastardi del programma Drive In. Gradito ospite dell’associazione teatrale In Scena Veritas, Mario Zucca si allontanerà dai tormentoni per portare in scena lo spettacolo Semi di Zucca, scritto da Marina Thovez per la compagnia Ludus In Fabula: un monologo esilarante, un’ora e mezza di risate e di leggerezza, per ricordarci che il cabaret è, innanzitutto, teatro di qualità.

Mario Zucca ci farà tornare alla mente le figure dimenticate della nostra infanzia, dal prete di quartiere ai genitori imperfetti ma bravissimi a comandare, dalla maestra su cui proiettare le prime fantasie erotiche agli istruttori di palestra che anziché rinforzare la nostra autostima, ci distruggono l’esistenza, o ancora chi supera la crisi escogitando un sistema infallibile e originale, che gli permetterà di sopravvivere.

Semi di Zucca è un monologo dissacrante che non lascia spazio al respiro, mille battute snocciolate a un ritmo vertiginoso, unico e irresistibile, un sano rimedio al nulla televisivo.
Del resto, Maurizio Costanzo lo descrisse così: “Meno male che di Mario Zucca ce n’è solo uno, due sarebbero una deflagrazione”. E se lo dice lui! 

 
 Informazioni 
Quando: Venerdì 21 novembre, ore 21
Dove: Teatro Mastroianni, San Martino Siccomario (PV)
Biglietti: Intero 10 euro – Ridotto 8 euro. 

 
 
Pavia, 16/11/2014 (12752)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool