Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 1 aprile 2020 (1031) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Passeggiate di Quartiere
» Merenda di fine estate
» Via degli Abati
» Week end di Farfalle...
» La birra dei Celti al castello di Stefanago
» A caccia di tartufi
» Il salame di Varzi e la corte dei Malaspina
» Aperitivo con vista: le api dei monti
» Da Varzi a Portofino
» Butterflywatching in Valle Staffora…. In cerca di rarità
» Orchidee in Oltre
» In bocca al lupo
» Tra vino e castelli
» Pane al pane
» Da Fego al rifugio Nassano
» Sentiero dei Castellani
» Tra i vigneti del Versa sul sentiero delle torri
» Passeggiata tra storia, natura e benessere....
» Le sabbie dell’Oltrepò
» Lunapiena Bike

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Biodiversità degli animali
» Riabitare l'Italia & Appennino atto d'amore
» Festa dell'Albero 2019
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Corso sulla biodiversità urbana
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» La Margherita di Adele
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Biodivercittà - passeggiata al Parco della Vernavola
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 12748 del 14 novembre 2014 (3854) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Sul Sentiero delle Batterie
Sul Sentiero delle Batterie

Immersi nella vegetazione mediterranea, i partecipanti alla prossima escursione promossa dall’Associazione Via del Mare, potranno muoversi a picco sul mare, in uno scenario mediterraneo unico.

Si svolgerà, infatti, sul Sentiero delle Batterie, che attraversa il Parco Naturale di Portofino, il trekking in programma per domenica 23 novembre.

L’escursione, di impegno medio-alto, avrà inizio a San Rocco, panoramica frazione di Camogli, dalla cui piazzetta della chiesa si gode di vedute idilliache sul Golfo Paradiso e di Genova. Inizialmente, per un buon tratto, si cammina fra la vegetazione mediterranea, con percorso poco impegnativo a mezza costa, per raggiungere il complesso militare della seconda guerra mondiale, conosciuto come Batterie, affacciato meravigliosamente sulle late scogliere del promontorio.
Si continua perdendo gradualmente quota e giunge al primo tratto attrezzato con catene, in corrispondenza di uno dei punti più belli dell’intera escursione. Qui, a picco sul mare, si gode di panorami veramente eccezionali.
Si prosegue, incontrando altri tratti attrezzati, continuando a perdere quota, lungo un sentiero a tratti ripido, ora all’ombra di lecci e corbezzoli, ora in zone aperte.

Raggiunto quasi il livello del mare, in corrispondenza della splendida Cala dell’Oro, riserva marina integrale, si riprende a salire all’ombra di una lussureggiante lecceta, per raggiungere un colle che si affaccia sulla Cala di San Fruttuoso. Da qui, con numerosi zig-zag, si raggiunge San Fruttuoso (6,5 km in totale).

È prevista la visita il borgo di San Fruttuoso, luogo unico, dove l’opera dell’uomo ha trovato la perfetta fusione con l’opera della natura. Incastonato in una stretta baia, il borgo è dominato da un’abbazia benedettina, covo di pirati, umile abitazione di pescatori e poi per secoli proprietà dei principi Doria e dalla Torre Doria. Questo gioiello sul mare veglia ai piedi del Monte di Portofino da oltre mille anni.

Il rientro avviene dapprima in traghetto, per la tratta San Fruttuoso- Punta Chiappa, dove, una volta scesi, si risalgono le scalinate che conducono a San Rocco (2,5 km).

Per prendere parte all’escursione è necessario indossare un abbigliamento da trekking autunnale, portare il pranzo al sacco e una borraccia. Consigliati anche i bastoncini da trekking. I tratti attrezzati non richiedono attrezzatura da ferrata.
L’escursione richiede un certo sforzo fisico ed è sconsigliata a chi soffre l’esposizione al vuoto. È necessario godere di buona salute e essere persone che svolgono con continuità attività fisica ed escursionistica. Non sono accettati i cani.

 
 Informazioni 
Dove: ritrovo al parcheggio antistante il Casello autostradale di Gropello (Pavia Sud) alle 7.15 o 
al parcheggio antistante il Casello di Casei Gerola (di fronte all’Hotel Primo) alle 7.45
Quando: domenica 23 novembre 2014
Partecipazione: 5 euro per soci AVM, 10 per i non soci adulti (6 euro per i non soci sotto i 10 anni) Non sono comprese nella quota le spese di viaggio. Ci si organizza riempiendo le auto disponibili.
Per informazioni e iscrizioniinfo@viadelmare.pv.it o tel. 388/1274264 entro il 22 novembre

 

La Redazione

Pavia, 14/11/2014 (12748)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool