Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 19 luglio 2019 (317) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Porte Aperte
» Ad AstroSamantha la laurea honoris causa
» Mattoncinando in Cavallerizza
» Caravaggio
» Tutti in TV!
» 200 giorni nello spazio con la Cristoforetti
» Darwin Day: Evolution is Revolution
» Festival dei cori di Porana
» Vigevano Medieval Comics
» Mangialonga biologica
» SensAzioni di Appennino
» 4° Cicogna Days
» Trame di guerra Intorno al Giorno della Memoria
» Ludovico e Beatrice. Invito a Palazzo Ducale
» Dream - Festa di Ferragosto
» Convivium - Giromangiando nel borgo medioevale
» Merenda sul prato
» Lennon Memorial Concert
» Eurobirdwatch al Bosco Negri
» Indagare la realtà al Festival Noir

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Porte Aperte
» Giornata del Laureato
» Bloomsday
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Tutto quello che avreste voluto sapere sulla Pila di Volta
» Paolo Gentiloni, Roberto Maroni e Ferruccio de Bortoli a Pavia
» Viaggio nel lato oscuro dell'universo
» Scienziati in Prova
» SHARPER: il volto umano della ricerca
» Fiera delle Organizzazioni Non Governative e della Società Civile
» Giornata del Laureato
» Letizia Moratti ospite al Nuovo
» Giornata Goldoniana
» UniPV Innovation - Mission Impossible: Fundraising
» L'esperienza costituzionale di uno storico del diritto
 
Pagina inziale » Università » Articolo n. 12736 del 7 novembre 2014 (3501) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Inaugurazione del 654° Anno Accademico
Inaugurazione del 654° Anno Accademico
Con l’ingresso in Aula Magna del Corteo Accademico accompagnato dall’Orchestra Accademica “Camerata de’ Bardi”, giovedì mattina, l’Università di Pavia dà inizio alla cerimonia di inaugurazione del 654° anno accademico.
Ospite d’onore sarà il dott. Bernhard Url, Direttore esecutivo dell’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare – EFSA di Parma.

Laureato in veterinaria a Vienna, Bernhard Url ha conseguito il dottorato in medicina veterinaria nel 1990. È autore di numerose pubblicazioni nel settore della medicina veterinaria, in particolare su Listeria e igiene del latte. Prima di entrare in servizio all’EFSA, il dott. Url è stato direttore generale dell’Agenzia austriaca per la salute e la sicurezza alimentare (AGES). Nel corso dei 10 anni trascorsi all’AGES è stato responsabile di questioni tecniche e scientifiche, compresa l’elaborazione di valutazioni del rischio e la gestione dei rischi in molteplici settori riguardanti la sicurezza alimentare. Ciò ha implicato la realizzazione di un’efficace comunicazione del rischio durante alcune emergenze connesse alla sicurezza degli alimenti.
L’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA), con sede a Parma, è la chiave di volta dell’Unione europea per la valutazione dei rischi relativi alla sicurezza di alimenti e mangimi. Istituita nel 2002, l’EFSA, in stretta collaborazione con le autorità nazionali e in aperta consultazione con le parti interessate, fornisce consulenza scientifica indipendente e comunica in maniera chiara su rischi esistenti ed emergenti. L’EFSA è un'agenzia europea indipendente, finanziata dal bilancio dell'UE e operante in modo autonomo dalla Commissione europea, dal Parlamento europeo e dagli Stati membri dell'UE. La sfera di competenza dell’EFSA include la sicurezza di alimenti e mangimi, l’alimentazione, il benessere e la salute degli animali, e la protezione e la salute delle piante. In tutti questi settori l’impegno cruciale dell’EFSA è quello di fornire consulenza oggettiva su base scientifica e comunicare in maniera chiara basandosi sulle informazioni e sui dati scientifici più aggiornati.


Dal bisturi alla chirurgia virtuale” sarà poi la prolusione del prof. Andrea Pietrabissa, ordinario di Chirurgia presso l’Università di Pavia.
 
Tra le novità di rilievo, l’intervento del rappresentante degli studenti, Giulia Scagliotti, e la presenza dei migliori laureati nel corteo accademico.
Il Rettore dell’Università di Pavia, prof. Fabio Rugge sottolinea questa novità del programma: «Con la presenza degli studenti, la cui voce si aggiunge a quella del Rettore e di un professore dell’Università, viene rappresentata integralmente quella comunità originaria da cui nasce la moderna università. Intendiamo così sottolineare che senza gli studenti, il loro investimento di talento e passione non c’è università. Quest’anno per la prima volta sfilerà nel corteo accademico anche un piccolo gruppo di laureati eccellenti: un riconoscimento del merito che è alla radice della tradizione pavese e del suo sviluppo futuro».
 
La mattinata si chiuderà con la consegna delle medaglie teresiane e di benemerenza e l’inno goliardico eseguito dal Coro della Facoltà di Musicologia.
 
Nel pomeriggio, alle 15.30 in aula Foscolo, la consegna elle borse e dei premi di studio e la presentazione dei nuovi volumi pubblicati dal centro per la storia dell’Università di Pavia.

La sera, alle 21.15 in aula del ‘400, si terrà il tradizionale concerto offerto dall’associazione docenti e ricercatori dell’Ateneo: l’orchestra Filarmonica Italiana, diretta da Massimiliano Caldi, con Mario Hossen violino, esegue musiche di Rossini, de Sarasate, Paganini e Beethoven.
 
 Informazioni 
Dove: Aula Magna dell'Università di Pavia
Quando: giovedì 13 novembre 2014

 
 
Pavia, 07/11/2014 (12736)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool