Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 28 ottobre 2020 (173) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Incontro al Caffè Teatro
» Nel nome del Dio Web
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» La Principessa Capriccio
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Christian Meyer Show
» Corpi in gioco

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Apre in Varzi Bottega Oltrepò
» BirrArt 2019
» Birrifici in Borgo
» Musei divini
» "Dilecta Papia, civitas imperialis"
» Cioccovillage
» Birre Vive sotto la Torre Chrismas Edition
» Il buon cibo parla sano
» Autunno Pavese: tante novità
» Zuppa alla Pavese 2.0
» 18^ edizione Salami d’Autore
» Sagra della cipolla bionda
» Pop al top - terza tappa
» Sagra della ciliegia
» Birre Vive Sotto la Torre
 
Pagina inziale » Tavola » Articolo n. 12715 del 30 ottobre 2014 (2700) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Doppietta per il MEC
Doppietta per il MEC

Bontà dolci e salate a filiera corta attendono enogastronauti, golosi e foodies in un luogo ricco di storia e bellezza. Dove? A Certosa di Pavia, sede di una delle più belle architetture religiose lombarde, che sabato e domenica tornerà ad accogliere con un doppio appuntamento la gustosa consuetudine ed il meglio della produzione enogastronomica di Oltrepo e Lomellina, zona ricca di tipicità ed eccellenze dalla Val Tidone all’Alessandrino.

Zero stress alla cassa, l’atmosfera da mercatino d’antan, filiera corta in luogo ricco di storia e bellezza: validi motivi per  uscire di casa e conoscere tipicità doc e dop così come le storie di  straordinari imprenditori del gusto e del territorio. Salame e patè d'oca, salame di Varzi, salame di struzzo, formaggi dell’Alessandrino, riso del Pavese  da accompagnare con i vini DOC dell’Oltrepò e del confinante Monferrato.
Senza dimenticare miele, salse, funghi, specialità dolciarie tra cui le offelle di Parona, succhi di frutta e passate di pomodoro, conserve,  birre artigianali, marmellate e confetture da degustare a colazione e a  merenda, ma anche con i formaggi tipici del territorio.

E in quello che è mese dei morti per antonomasia, nelle domeniche di Novembre i ristoranti del circondario (2, 9, 16, 23 e 30) Milano, Granai Certosa, Vecchia Pavia al Mulino e Italia propongono un piatto della tradizione a base di ceci a pranzo e su prenotazione. Un piatto a sorpresa: chi vorrà saperlo dovrà chiamare i locali che aderiscono alla manifestazione per conoscere che cosa ha scelto il cuoco per quel giorno e prenotare (per info 347 7264448).
 
 
 
 Informazioni 
Dove: Via al Monumento, Certosa di Pavia
Quando: 1-2 novembre, ore 9.00-18.00

 
 
Pavia, 30/10/2014 (12715)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool