Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 12 novembre 2019 (395) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Passeggiate di Quartiere
» Merenda di fine estate
» Via degli Abati
» Week end di Farfalle...
» La birra dei Celti al castello di Stefanago
» A caccia di tartufi
» Il salame di Varzi e la corte dei Malaspina
» Aperitivo con vista: le api dei monti
» Da Varzi a Portofino
» Butterflywatching in Valle Staffora…. In cerca di rarità
» Orchidee in Oltre
» In bocca al lupo
» Tra vino e castelli
» Pane al pane
» Da Fego al rifugio Nassano
» Sentiero dei Castellani
» Tra i vigneti del Versa sul sentiero delle torri
» Passeggiata tra storia, natura e benessere....
» Le sabbie dell’Oltrepò
» Lunapiena Bike

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Corso sulla biodiversità urbana
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» La Margherita di Adele
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Biodivercittà - passeggiata al Parco della Vernavola
» Festival delle Farfalle
» Passeggiate di Quartiere
» Lavanda e farfalle...
» Filippo Solibello, Stop plastica a mare
» Giochi d'acqua... dolce o salata?
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 12701 del 22 ottobre 2014 (2486) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Week-end di trekking in Val d'Aosta
Week-end di trekking in Val d'Aosta

Per il fine settimana si prevedono splendide giornate di sole e temperature in rialzo. Le ultime occasioni dell'anno per godersi i sentieri del Monte Bianco, prima dell'arrivo della neve di novembre. 

In programma per il 25-26 ottobre una proposta per escursionisti alle prime armi e per tutti coloro che desiderano scoprire il magico mondo della catena del Monte Bianco, la più imponente e affascinante d'Europa.
Sono previsti 2 giorni di escursioni per persone dotate di una preparazione base escursionistica, con discreto allenamento e in buona salute. Si tratta di percorsi con difficoltà E (Escursionistico), che non presentano difficoltà tecniche e si svolgono sempre su sentieri ampi e ben tracciati o, in parte, su sterrate. Anche i bambini dagli 8 anni in su possono tranquillamente partecipare purché, come tutti, dotati di adeguata attrezzatura escursionistica.
 
Il 1° giorno si parte al mattino da Courmayeur per raggiungere la baita per il deposito bagagli e si consuma un pranzo al sacco (i partecipanti dovranno portarlo da casa).
Nel pomeriggio è in programma un'escursione al Rifugio Bertone (1996 m) partendo direttamente dalla baita (1635 m). Si scende all’alpeggio La Trappe lungo una sterrata, quindi si sale al rifugio seguendo un ampio sentiero.
Il rifugio si trova in posizione estremamente panoramica sulla catena del Monte Bianco. Il rientro in baita si svolgerà lungo il medesimo percorso, per un totale di 7 km.
Dopo la cena, a richiesta, si può visitare Courmayeur.
 
il 2° giorno si prevede un'escursione al Rifugio Elena, al Col du Grand-Ferret (9 km tra andata e ritorno per 770 metri di dislivello)
Dopo la prima colazione si raggiunge in auto Arp Nouva (1770 m). Da qui si procede a piedi lungo la sterrata che conduce al Rifugio Elena (2062 m). Una volta raggiunto il rifugio, posto in ottima posizione panoramica sul ghiacciaio del Prè de Bar, del Mont Dolent e delle Grandes Jorasses, si prosegue su sentiero sino al Col du Grand-Ferret (2537 m), posto sul confine fra Italia e Svizzera.
Dopo una sosta altamente panoramica sull’intera catena del Monte Bianco, si ridiscende a valle lungo il medesimo percorso. Durante la discesa sarà anche possibile compiere una deviazione per avvicinarsi al ghiaccio del Prè de Bard.
Al rientro in baita, si ritireranno i bagagli per il rientro a casa propria.
 
 Informazioni 
Dove: ritrovo al parcheggio del casello autostradale di Gropello Cairoli
Quando: sabato 25 ttobre 2014, ore 7.30
Partecipazione: 50 euro a persona (comprendenti 1 pernottamento, 1 cena in baita, 1 colazione in baita, 1 pranzo al sacco) + 120 euro  complessivi (da dividere per il numero di partecipanti) per la Guida Ambientale Escursionistica per 2 giorni
Sconto 20% per bimbi sotto i 10 anni. Esempio costo per 2 coppie di adulti: 320 euro (80 euro a persona, per 2 giorni).
Spese viaggio in auto a carico dei partecipanti. Portare asciugamano e lenzuolo o sacco a pelo propri.
E’ obbligatorio iscriversi telefonando alla guida Pierre Greppi al 388/1274264 o scrivendo una email: pmgreppi@gmail.com.
 
 
Pavia, 22/10/2014 (12701)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool