Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 20 ottobre 2020 (983) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» La Principessa Capriccio
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Christian Meyer Show
» Corpi in gioco

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 12691 del 20 ottobre 2014 (1915) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Balestre Svizzere
Balestre Svizzere

Balestre Svizzere è l'enigmatico titolo della nuova produzione dell'Associazione Vox Organi.
Come recita la locandina si tratta di un piccolo spettacolo tragico-comico che parla di biblioteche, bibliotecari e utenti, scritto e interpretato da Marco Aluzzi e Max Di Landro, con la musica di Daniele Soriani e la regia di Davide Cavalli.

La routine quotidiana di due bibliotecari di provincia viene interrotta da una notizia fulminante che li costringe a fare i conti con la loro idea di biblioteca, con i ricordi delle gaffe degli utenti e con il futuro loro e della cultura. Senza pretese di denuncia sociale, lo spettacolo è comunque l'occasione per riflettere sorridendo sul ruolo che le biblioteche hanno o possono avere nella quotidianità di chi ci lavora e di chi le frequenta.

“Balestre Svizzere” è un'espressione che verrà chiarita durante lo spettacolo e ne diventerà una sorta di filo conduttore per il pubblico che non dovrà necessariamente frequentare le biblioteche per essere coinvolto dalle vicende di due personaggi molto umani e ironici, rappresentativi di due diversi modi di porsi di fronte alle emergenze.
 
 
 Informazioni 
Dove: Biblioteca “Civico 17”, via Vittorio Veneto 17, Mortara
Quando: sabato 25 ottobre alle ore 17.00
Ingresso: libero.

 
 
Pavia, 20/10/2014 (12691)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool