Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 25 maggio 2020 (943) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Vittadini Jazz Festival 2019
» l'EX|ART Film Festival
» Maggio in musica
» Da settembre la nuova stagione del Cirro
» Da Mozart a Glenn Miller
» Nkem Favour Blues Band
» Altissima Luce
» Ultrapadum 2016
» Serenata Kv 375
» 4 Cortili in Musica
» Maggio in musica
» Con Affetto
» Mirra-Mitelli chiudono Dialoghi
» La Risonanza a Pavia Barocca
» Dialoghi: Guidi-Maniscalco
» Sguardi Puri
» Le piratesse della Jugar aprono Piccoli Argini
» Il cinema è servito!
» Ultrapadum agostano

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 12592 del 2 settembre 2014 (2641) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Amaci Alfredo…
Amaci Alfredo…
Tappa lomellina per il ventiduesimo Festival Ultrapadum che venerdì prossimo porterà all’interno della suggestiva Villa Cappa-Pietra di Palestro lo spettacolo Amaci Alfredo… Passioni ed amori nelle donne dell’Opera,  un concerto che celebra la lirica e le sue arie più famose ed emozionanti.
Verdi, Puccini, Bizet, solo per citarne alcuni, e i loro capolavori senza tempo, quelli che si riconoscono sin dalle prime note perché sono ormai parte di noi.

Una serata per riascoltare tutti i temi più amati del repertorio proposti dalla voce toccante e passionale del soprano Valentina Medici
L’accompagnamento è affidato ad un duo di musicisti di grande esperienza, Andrea Candeli alla chitarra e Matteo Ferrari al flauto, che ripropongono la pienezza e l’espressività del colore orchestrale attraverso le loro rivisitazioni arricchite dalla purezza di un approccio di tipo cameristico.

Oltre ad accompagnare i brani cantati, il duo Candeli-Ferrari si esibirà in alcuni movimenti tratti da celebri titoli arricchendo così il concerto con un’alternanza tra musica vocale e strumentale che non mancherà di emozionare il pubblico, sia esso composto da melomani che di parvenus della lirica. 

In scalettaSinfonia n.40 K 550  e Marcia Turca (Wolfgang Amadeus Mozart), Non ti scordar di me (Ernesto De Curtis), I te vurria vasà (Eduardo Di Capua), Danza Rossini (Gioacchino Rossini), O mio babbino caro e Quando m’en vo’ (Giacomo Puccini) e El Choclo (Angel Villoldo), Butterfly (Tradizionale), Habanera (Georges Bizet), Czarda Monti (Vittorio Monti) e La Vilja (Franz Lehar).
 
Il territorio, anche in questa occasione, si conferma tra i protagonisti per una manifestazione che coniuga la passione per la musica e la promozione del turismo in una zona ricca di cultura, fascino ed attrattive, siti di interesse storico-paesaggistico ed architettonico e tipicità enogastronomiche: famosa per l’omonima battaglia, Palestro è un piccolo borgo della Lomellina tappa della via Francigena, la strada che da Canterbury portava i pellegrini sulla via della penitenza in direzione di Roma, e che nasconde alcuni gioielli dell’architettura lombarda quali la Torre dei Visconti nell’antico castello, la chiesa barocca di San Giovanni Battista e la chiesa parrocchiale di S. Martino di Tours.

Il concerto è organizzato in collaborazione con la Soms - Società di Mutuo Soccorso e dall’Avis di Palestro. 

 
 Informazioni 
Dove: Villa Cappa-Pietra, via Indipendenza - Palestro
Quando: venerdì 5 settembre 2014, ore 21.15
Ingresso: libero

 

Comunicato Stampa

Pavia, 02/09/2014 (12592)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool