Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 19 settembre 2019 (308) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose
» La Brigata Ebraica in Italia e la Liberazione (1943-1945)
» Il mio nome è... Gioconda
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Fabio Aguzzi. Il poeta della luce
» Pavia Jinan - Tale of two cities
» L'energia dei segni e dei sogni
» Disegnetti ∆
» La Cina di Zeng Yi. Immagini di un recente passato
» Il tempo di uno scatto.Visite illustri all'Università di Pavia
» Vivian Maier. Street photography.

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Colore e tempo
» MathsJam
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» Due elefanti rossi in piazza...
» Genius Loci. Arte Luoghi Sinfonie
» Appuntamento con l'autore
» "I colori della speranza"
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Il romanzo di Baslot
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Di amore, di avventura e di archivisti
» Drollerie, una mostra di Tommaso Filighera
» Prima che le foglie cadano
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
» La bellezza della scienza
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 12495 del 25 giugno 2014 (2790) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Il mondo di Roiter a Vigevano
Il mondo di Roiter a Vigevano

Vigevano dedica due straordinarie mostre all’arte del grande fotografo italiano Fulvio Roiter: Il Cantico delle Creature di San Francesco e l’Amazzonia raccontati in 70 meravigliose fotografie d’autore.
Presso La Civica Galleria Casimiro Ottone di Vigevano sono esposti i magnifici scatti ispirati al Cantico delle Creature di San Francesco: 25 fotografie scattate nella campagna umbra che trasformano in immagini poetiche i versi del Poverello di Assisi. Spazio Excalibur propone invece le 46 fotografie scattate in Amazzonia durante un viaggio compiuto nel 1957.

Queste mostre, come scrive Daniela del Frate Assessore alla cultura del comune di Vigevano, sono "una prima forma di collaborazione con importanti realtà culturali vigevanesi e milanesi quali lo Spazio Excalibur di Vigevano, la Fondazione Franco Fossati e Fermo Immagine Museo del Manifesto Cinematografico di Milano, con le quali auspichiamo di organizzare altri momenti di incontro culturale".

A Vigevano, per la prima volta esposti in una mostra monografica, i venticinque scatti che Fulvio Roiter, uno dei più ammirati maestri della fotografia italiana, ha raccolto in  sessant’anni per “illustrare” il Cantico delle Creature di san Francesco. 
Venticinque capolavori che raccontano lo stupore dell’Uomo davanti all’immensità del Creato, alla bellezza della Natura, all’orrore della sofferenza e alla paura della morte. Contemplarli leggendo i versetti che li accompagnano, e che li hanno ispirati, vuol dire immergersi a fondo nel pensiero francescano. La mostra, curata da Luca Temolo dall’Igna e da Riccardo Mazzoni, è ospitata presso  la Saladieci della Pinacoteca Civica “Casimiro Ottone”.
Fra gli artisti che si sono confrontati con questo testo, solo Fulvio Roiter ha intrapreso una ricerca durata sessant’anni. Proprio con un lavoro sull’Umbria di San Francesco, realizzato nel 1954, Roiter incomincia il cammino che forse oggi, può dire concluso. Nel 1954, infatti, Roiter parte per Gubbio per realizzare un libro fotografico sull’Umbria. Il progetto prevede che il volume si concluda con una lettura fotografica del Cantico delle Creature. Il risultato è particolare: il libro vince il Premio Nadar, un riconoscimento importante per la fotografia, ed è il primo di una serie di volumi che hanno fatto di Roiter uno dei fotografi italiani più conosciuti al mondo.

Roiter è anche  l'autore delle emozionanti immagini esposte presso Spazio Excalibur scattate in Amazzonia durante il suo primo viaggio in Brasile
Sono passati quasi sessant'anni da quel 1957 ma le 46 fotografie esposte, 23 a colori e 23 in bianco e nero, restituiscono intatta l’emozione di quei luoghi incantati: l'Altra Amazzonia che forse tra non molto non  potremo più vedere. 
In questi scatti si percepisce palpabile il coinvolgimento di chi sta dietro l’obbiettivo: volti di Indios ritratti nel loro ambiente naturale, foglie larghissime bagnate dalla pioggia tropicale, fiumi immensi che tagliano un verde intenso, semplici imbarcazioni di pescatori e chiazze di vegetazione variopinta diventano dialoghi dell’anima che commuovono e ispirano. 

 
 Informazioni 
Quando: dal 28 giugno al 30 luglio 2014
Dove: La Civica Galleria Casimiro Ottone Scuderie Ducali del Castello Sforzesco di Vigevano  (Cantico delle Creature di San Francesco)
Spazio Excalibur , Corso Genova 114, Vigevano (Amazzonia)
Le mostre saranno inaugurate il 27 giugno e il 28 giugno. 

 
 
Pavia, 25/06/2014 (12495)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool