Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 28 ottobre 2020 (173) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Carnevale al Museo della Storia
» Incontro al Caffè Teatro
» Nel nome del Dio Web
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» La Principessa Capriccio
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Christian Meyer Show
» La Storia organaria di Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Incontro al Caffè Teatro
» Nel nome del Dio Web
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 12494 del 25 giugno 2014 (2252) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Jazz sotto il cielo di Voghera
Jazz sotto il cielo di Voghera

Continua il viaggio in musica sotto le stelle della ventiduesima edizione del Festival Ultrapadum. Partita da Pavia lo scorso 5 Giugno, la kermesse di spettacoli al chiaro di luna diretta da Angiolina Sensale approderà Voghera, capitale d’Oltrepo.

L’appuntamento è  per un concerto che riempirà il cielo di jazz, quella musica che il grande, poliedrico  Ornette Coleman (trombettista, sassofonista, violinista, compositore) definiva come l’unica in cui la stessa nota può essere suonata notte dopo notte, ma ogni volta in modo diverso. Improvvisazione, feeling ma anche pietre miliari che sono il bagaglio musicale di ognuno di noi.

Protagonisti del concerto di Voghera la Vercelli Jazz Filarmonica che insieme a Giovanni e Vanessa Dosio interpreteranno gli standard jazz di Irving Berlin, Perez Prado, Antonio Carlos Jobim e George Gershwin per una serata che vi condurrà tra le strade trafficate di New York, le sale da ballo di Ginger e Fred, il sole e il ritmo del Brasile con la sua saudade.

La Vercelli Jazz Filarmonica Big Band nasce nel 1979 con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale. Big band piemontese con una formazione tra le più importanti nell’ambito jazzistico nazionale ha annoverato tra i suoi componenti grandi solisti italiani quali Emilio Soana , Rudy Migliardi, Pippo Colucci, Paolo Tomelleri, Carlo Sola, Ettore Righello, Riccardo Vigorè, Gino Marchesi e Mino Cazzola, Glauco Masetti, Carlo Milano , Mauro Parodi ed un insieme di grandi appassionati che la rendono tra le più quotate degli ultimi anni. A Gianni Dosio il compito di dirigerla: noto sassofonista, pianista ed arrangiatore, in quasi trent’ anni di direzione è riuscito a portare la formazione vercellese ad esibirsi in concerti in tutta Italia, proponendo un repertorio basato sui classici del jazz senza disdegnare la musica leggere italiana e la musica folk.

 
 Informazioni 
Dove: Piazza delle Due Fontane-Viale Montebello, Voghera
Quando: giovedì 26 giugno, ore 21.15
Ingresso: libero 

 
 
Pavia, 25/06/2014 (12494)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool