Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 21 gennaio 2020 (238) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» Lady Be Mosaici Contemporanei
» Oltre lo sguardo
» Looking for Monna Lisa
» Attraverso i nostri occhi
» Un patrimonio ritrovato
» Spazio sospeso
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose
» La Brigata Ebraica in Italia e la Liberazione (1943-1945)

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Libri al Fraccaro
» Il "Duchetto" di Pavia
» La cospirazione dei tarli
» Il telero di Tommasi Gatti restaurato
» Lady Be Mosaici Contemporanei
» Canti e storie nel bosco incantato
» La notte dei cantastorie
» Oltre lo sguardo
» L'altro Leonardo
» Looking for Monna Lisa
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 12429 del 26 maggio 2014 (1908) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Mostra annuale
Mostra annuale

Si apre domani la mostra annuale degli elaborati delle scuole che hanno partecipato ai progetti proposti dai Servizi Educativi dei Musei per l’a.s. 2013/14.
Protagonisti gli alunni di una cinquantina di classi di Pavia e provincia, a partire dalla scuola dell’infanzia fino alla scuola secondaria, che hanno trovato nel patrimonio museale un’opportunità di raccordo e sviluppo di temi trattati in classe.

Si parte da un’attività di Indagine sulla Preistoria che coinvolge i bambini della primaria nell’osservazione diretta di manufatti antichi, per proseguire con una proposta ad ampio raggio sul tema del Paesaggio nell’arte che viene sviluppata in maniera diversificata a seconda della fascia di età: dal riconoscimento degli elementi che compongono un paesaggio, colori ma anche suoni, odori, sensazioni tattili per i più piccoli, a una riflessione sulle modalità di rappresentazione del paesaggio e al suo ruolo all’interno del dipinto, da sfondo a protagonista, per i più grandi.
Un supporto importante  in questo caso è stata la Lavagna Interattiva Multimediale – in dotazione ai musei da un paio di anni – che permette di cimentarsi in maniera divertente e creativa operando direttamente anche sulle immagini dei dipinti.

Con L’arte del collezionare si passa a una riflessione – anche in questo caso calibrata sulle diverse fasce di età – sull’origine delle collezioni, sui criteri di raccolta, ordinamento, esposizione per una fruizione che da privata, attraverso la donazione, diventa pubblica con la nascita del Museo. Partendo dalla figura del Marchese Malaspina, collezionista pavese le cui raccolte costituiscono il nucleo originario dei Musei Civici, si è impostato uno stimolante confronto tra i bambini e le loro raccolte e il marchese stesso con le sue collezioni.

Nella mostra di quest’anno, oltre ai lavori frutto di questi progetti, si potranno apprezzare – a partire dal 3 giugno – anche disegni e fotografie frutto del progetto Colorarte condotto presso la Casa Circondariale di Torre del Gallo di Pavia in collaborazione con Dedalo-promozione culturale, CSV di Pavia e Apolf. Il progetto nasce dal desiderio di avvicinare i detenuti all’arte e di fornire loro gli elementi base per potersi esprimere con forme e colori. Il percorso ha avuto come esito l’abbellimento di alcuni spazi di vita comune all’interno della Casa che sono stati decorati con immagini ispirate ai grandi artisti moderni e contemporanei e al mondo dei videogiochi.
 
 
 Informazioni 
Quando: mercoledì 28 maggio - domenica 8 giugno 2014
Dove: presso l’Aula didattica dei Musei Civici di Pavia
Orari: da martedì a domenica dalle 10.00 alle 17.45 (chiuso lunedì).

Dal martedì 3 giugno a domenica 8 giugno saranno esposti anche disegni e fotografie che documentano il progetto di pittura Colorarte svolto presso la Casa Circondariale di Pavia

 
 
Pavia, 26/05/2014 (12429)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool