Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 29 marzo 2020 (802) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Visita gratuita ai luoghi di San Riccardo Pampuri
» Un sabato al Museo per la Storia dell'Università
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Tracce
» Una chiesa-museo tra Rinascimento e Barocco
» A tu per tu con l’antico Egitto
» Loggetta Sforzesca
» Kosmos - nuovo polo museale dell'Università di Pavia
» A tu per tu con Atleti e Veneri
» 117 Visite Guidate al Museo della Certosa di Pavia
» Dai fondi oro ai leonardeschi
» Andiamo in cripta

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Torna a Pavia il Mercatino del Ri-Uso
» Dame e Cavalieri di oggi e di ieri
» Visita gratuita ai luoghi di San Riccardo Pampuri
» Un sabato al Museo per la Storia dell'Università
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 1241 del 21 luglio 2003 (6043) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
L'angelo della peste
L'angelo della peste

Pur non essendo la più nota, la leggenda dell'angelo della peste va sicuramente annoverata tra quelle con le origini più antiche.
Paolo Diacono, nell'Historia Langobardorum, narra che, regnate Cuniperto, una pestilenza colpì Pavia intorno al 680. In quei giorni terribili, a molti parve che di notte un angelo buono e uno cattivo si aggirassero per la città.

Il cattivo recava in mano uno spiedo con il quale, su ordine del buono, batteva la porta di qualche casa, ogni colpo corrispondeva ad una persona destinata a morire il giorno seguente. Il morbo cessò solo quando nella chiesa di San Pietro in Vincoli fu eretto un altare dedicato a San Sebastiano e vi furono traslate da Roma le reliquie di questo santo.

Nel corso dei secoli la fantasia popolare colorò la leggenda di nuovi particolari, proponendone altre versioni: si dice che l'angelo buono e quello cattivo fossero vestiti rispettivamente di bianco e di rosso e che fossero latori non di morte, bensì di guarigione. L'angelo bianco, obbedendo ai cenni della reliquia del braccio di San Sebastiano, indicò all'altro la via da seguire per liberare la città dalla peste.

Nel XVI secolo si raccontò che l'angelo buono riapparve nel bel mezzo di una processione religiosa, per arrestare la peste del 1503. Secondo altri l'angelo si ripresentò non per liberare Pavia da una pestilenza, bensì per respingere un'esondazione del Ticino che già aveva invaso Strada Nuova, tramutandosi poi in pietra nel punto esatto in cui le acque erano state fermate.

L'angelo di pietra è ancora oggi visibile, scolpito sulla facciata di una casa posta all'angolo tra Strada Nuova e via Bernardino Gatti. Il messaggero divino ha un braccio alzato a indicare alle acque la direzione in cui ritirarsi e dall'alto del cornicione protegge benigno i pavesi.

L'angelo della peste sarà uno dei protagonisti della visita "Tra storie e leggende", itinerario facente parte del ciclo di visite guidate organizzate dalla cooperativa Progetti per "Destatedisera - Edizione 2003".

 
 Informazioni 
Dove: ritrovo in Piazza Duomo - Pavia
Quando: venerdì 25 luglio 2003, ore 21.00
Partecipazione: gratuita, visita offerta alla cittadinanza dall'assessorato alla cultura del Comune di Pavia.

Per informazioni:
Progetti
Tel.: 0382/530150

 

Alessandra Viola

Pavia, 21/07/2003 (1241)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool