Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 22 settembre 2020 (904) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» I rischi del bullismo on line, workshop al Borromeo
» Arianna Arisi Rota, Risorgimento. Un viaggio politico e sentimentale
» I transgender nello sport tra mito e realtà
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Di amore, di avventura e di archivisti
» Luca Mercalli e la crisi climatica
» Pillole di... fake news
» Walking the Line
» Scienza e bugie: il virologo Roberto Burioni al Borromeo
» Marcella Milani si racconta al Pavia Foto Festival
» Colloquio sull'Europa
» Scoprire il teatro: Carlos María Alsina a Pavia
» Salvatore Silvano Nigro e il "fantastico" Manganelli
» Tutto quello che avreste voluto sapere sulla Pila di Volta
» Paolo Gentiloni, Roberto Maroni e Ferruccio de Bortoli a Pavia
» A tu per tu con Massimo Tammaro
» Mino Milani - Di stelle e di Misteri
» Conversazione Pavese
» Circolo di lettura

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Torna a Pavia il Mercatino del Ri-Uso
» Dame e Cavalieri di oggi e di ieri
» Visita gratuita ai luoghi di San Riccardo Pampuri
» Un sabato al Museo per la Storia dell'Università
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 12270 del 21 marzo 2014 (2461) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
I misteri del castello. Una notte con Pietro Dal Verme
I misteri del castello. Una notte con Pietro Dal Verme

Dalle leggende, agli strani avvenimenti, alle indagini dei ricercatori del paranormale, immergetevi per una notte dei misteri che popolano il Castello di Zavattarello, legati a un ormai celebre assassinio.

Si narra che Pietro Dal Verme, avvelenato dalla sua seconda moglie Chiara Sforza il 17 ottobre 1485, sia la presenza che aleggia nelle sale del suo antico maniero. Diversi fatti inspiegabili hanno avuto luogo all´interno del castello nel corso della sua lunga storia: proprio a partire da questi, il gruppo di ricercatori del paranormale "hesperya" ha intrapreso indagini di tipo scientifico per saperne di più.

I risultati di queste indagini verranno presentati al pubblico insieme con i metodi e gli strumenti di lavoro della crew di "hesperya", che mostrerà le registrazioni video e audio raccolte durante i sopralluoghi al castello di Zavattarello e le successive analisi dei dati.

A seguire, gli intervenuti potranno partecipare a un apericena a buffet a base di prodotti tipici locali, accompagnato da spettacoli di magia e illusionismo a cura dell´Associazione Culturale Iannà Tampé e dalla musica dal vivo del gruppo Faondail.
 
Nel corso della serata, i visitatori verranno condotti nello speciale tour del mistero L´ora innominabile della notte, per scoprire i luoghi protagonisti della leggenda e dei misteriosi avvenimenti ad essa collegati. Non una visita guidata del tipo consueto, per raccontare vicende storiche e ammirare l´architettura della rocca millenaria, ma un vero e proprio viaggio per conoscerne il lato più misterioso e oscuro.
 
 Informazioni 
Dove: Castello Dal Verme di Zavattarello 
Quando: sabato 29 marzo 2014
Partecipazione: prenotazione obbligatoria: castello@zavattarello.org – cell. 3381715411.
Partecipazione alla sola conferenza "Presenze" è libera e gratuita.
Apericena e tour del mistero: 15€
Solo tour del mistero: 8€

 
 
Pavia, 21/03/2014 (12270)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool