Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 20 ottobre 2020 (983) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Incontro al Caffè Teatro
» Carnevale al Museo della Storia
» Nel nome del Dio Web
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» La Principessa Capriccio
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Christian Meyer Show
» La Storia organaria di Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Incontro al Caffè Teatro
» Nel nome del Dio Web
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 12255 del 14 marzo 2014 (2683) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Più forte del destino
Più forte del destino

Antonella Ferrari, attrice e personaggio amatissimo dal pubblico televisivo, è in scena al Teatro Cesare Volta di con l’atteso spettacolo “Più forte del destino - Tra camici e paillette la mia lotta alla sclerosi multipla”, che sta riscuotendo un grande successo di pubblico e critica, liberamente tratto dall’omonimo libro autobiografico pubblicato da Mondadori.


Con una rappresentazione intensa, divertente, commovente e dalla forte connotazione sociale, Antonella racconta al pubblico la propria storia con generosa ironia e assoluta verità, soffermandosi sulla difficile strada che percorre un artista disabile nel mondo dello spettacolo: tra buffe richieste e grottesche situazioni, ma sempre con il sorriso sulle labbra. “Questo è uno spettacolo sulla mia vita e mi sta regalando grandi soddisfazioni – afferma Antonella Ferrari – Con questa interpretazione voglio dimostrare che uno spettacolo che tocca anche temi sociali non deve necessariamente essere drammatico. Ci si può divertire anche parlando di disabilità e di tutti quei luoghi comuni che, spesso, la accompagnano nella sua rappresentazione mediatica!".

La serata, patrocinata dal Comune di Pavia e realizzata in partnership con Generali Lloyd Italico– Assicolombo snc, è inoltre patrocinata e promossa da AISM - Associazione Italiana Sclerosi Multipla in collaborazione con la sezione provinciale AISM Pavia.

Sono lieto, come primo cittadino di Pavia, che un evento come questo abbia il patrocinio del Comune. – afferma il sindaco Alessandro Cattaneo - Attraverso l'esempio di Antonella Ferrari comprendiamo come la sclerosi multipla possa essere affrontata ogni giorno con forza e determinazione per non lasciare alla malattia il ruolo da protagonista nella propria vita. Questa iniziativa, che vede coinvolta la sezione pavese di AISM, è l'ennesima dimostrazione della grande importanza dell'attività sul territorio di AISM Pavia, associazione che merita il nostro plauso e il nostro incoraggiamento”.
E ancora: “Con questo spettacolo Antonella dimostra che la sclerosi multipla è sì una malattia che ti cambia la vita ma nonostante questo, reagendo, è possibile anche fare un’opera teatrale e recitare come ha fatto da protagonista nella recente fiction televisiva "Un matrimonio" dove ha dimostrato il suo talento e la sua forza”, spiega Marco Sacchi, Presidente di AISM Pavia.

Antonella Ferrari, Madrina Nazionale di AISM da più di dieci anni, prefiggendosi l’obiettivo di aiutare l’Associazione anche attraverso il suo lavoro - come già accade con parte dei proventi del suo libro - conclude: “Ho voluto dedicare alcune serate dello spettacolo alle sezioni locali di Aism, come quella di Pavia, per aiutare chi, sul campo, aiuta noi persone con SM a curarci e confrontarci“.
 
 
 Informazioni 
Quando: Domenica 23 marzo 2014, ore 18.00
Dove: Teatro Cesare Volta - Piazzale Salvo d’Acquisto 2, Pavia
Biglietto unico: 10,00 euro
 
 
Pavia, 14/03/2014 (12255)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool