Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 21 novembre 2019 (251) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Pavia Art Talent: una fiera per l'arte accessibile
» Incontro con Giorgio Scianna
» Custodire la memoria. Incontro con Giovanni Paparcuri
» Duo violino e violoncello
» Un letto da favola
» La Giornata Mondiale del Diabete
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Cartastorie
» I futuristi alla Guerra
» Festival del Sorriso
» Libri al Fraccaro: Street philosophy Saggezza quotidiana
» Francesco Melzi e i codici di Leonardo
» Lectio magistralis di Vittorio Sgarbi
» Essenzialità dell'inessenziale
» Carta Bianca a Moni Ovadia
» Harold
» Cori per il Togo
» Un oceano di silenzio

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» L'altro Leonardo
» Looking for Monna Lisa
» Pavia Art Talent: una fiera per l'arte accessibile
» Incontro con Giorgio Scianna
» Custodire la memoria. Incontro con Giovanni Paparcuri
» Attraverso i nostri occhi
» Un patrimonio ritrovato
» Spazio sospeso
» Arianna Arisi Rota, Risorgimento. Un viaggio politico e sentimentale
» Libri al Fraccaro: Street philosophy Saggezza quotidiana
» Francesco Melzi e i codici di Leonardo
» Essenzialità dell'inessenziale
» Un oceano di silenzio
» La grande bellezza dei libri
» Al Borromeo il ricordo del teologo Karl Barth
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 12249 del 13 marzo 2014 (2771) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
17 artisti per la torre che non c'è più
17 artisti per la torre che non c'è più

Babele Fu*Turista" presenta le opere di diciassette artisti pavesi in occasione del 25° anno della caduta della Torre Civica di Pavia.

L'idea parte dal nome stesso dato all'evento, e cioè creare una comunicabilità tra artisti della medesima città ma concettualmente e stilisticamente diversi.

L'obbiettivo è integrare le manifestazioni di cordoglio e il vuoto indelebile che questa torre ha lasciato nel cuore dei pavesi e nella città, esponendo i lavori di artisti locali che, senza alcuna vena polemica, vogliono esprimere un sincero omaggio con opere dedicate.
 
Nel pomeriggio di lunedì, in Piazza Duomo a Pavia, IUCU, Lele Picà, Giammatteo Rona, Alessandro D'Aquila, Marco Lodola, Giovanna Fra, Stefano Bressani, Franco Marinaro, Gabriele Zoncada, Gianni Cella, Luca Bossaglia, Rosa Tallarico, Davide Baroggi, Viola Cappelletti, Nadia Buroni, Moho e Simone Verdi "occuperanno" la cancellata esterna della torre con l'ausilio di catene e gancetti, per un allestimento estemporaneo e per nulla invasivo.

Ricordare ciò che è stato e usare l'arte come tramite, è l'idea di questo progetto - dichiara l'Assessore alla Cultura, Turismo e Marketing territoriale Matteo Mognaschi - che intende colmare il vuoto fisico e psicologico che la Torre ha lasciato nei cuori dei cittadini pavesi.
 
 
 Informazioni 
Quando: dalla  serata di lunedì 17 marzo fino a mercoledì 19 marzo 2014.
Orari: 10.30-12.30; 15.30-19.30
Dove: negli spazi di S.Maria Gualtieri, Piazza della Vittoria, Pavia
Ingresso: gratuito
 

 
 
Pavia, 13/03/2014 (12249)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool