Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 22 luglio 2019 (294) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Un capolavoro ritrovato
» Festival di Musica Sacra
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» "La nuit profonde"
» Contrasti nel Classicismo viennese
» Storia di un violino
» Fiori musicali per voce e pianoforte
» Festival del Ridotto
» I regali di Natale
» Una sola musica per Pavia e Russia
» La Vita che si Ama Tour
» Mario Biondi "Best of Soul Tour 2017"
» Edoardo Bennato al Vigevano Summer Festival
» Steve Hackett in tour a Vigevano
» Paola Turci a Estate in Castello
» Punti Critici in Concerto
» Messa di Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart
» Il Coro della Scala in duomo a Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Swing and Jazz
» Note d'acqua
» River Love Festival
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Concerto di pianoforte
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Un capolavoro ritrovato
» Sentieri selvaggi, musica d'oggi al Borromeo
» Festival di Musica Sacra
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» Open Day al Vittadini
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 1221 del 11 luglio 2003 (2240) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Franco Brambati - Per Picasso
Franco Brambati - Per Picasso

In un anticipo del programma di DESTATEDISERA, nell'ambito delle iniziative correlate alla mostra dedicata a Picasso (Sala del Rivellino, Castello Visconteo, Pavia), Giovedì 10 Luglio si è svolto un concerto di Franco Brambati, accompagnato da alcuni allievi e colleghi.

Sulla bravura di Brambati non c'è niente da aggiungere a quanto più volte detto se non che, ogni volta che l'ascolto, non posso fare a meno di ammirare l'eleganza musicale con cui risolve qualsiasi brano si trovi ad affrontare.

Previsto in un primo tempo all'interno della sala espositiva, il concerto si è svolto invece sotto i portici del Castello e la suggestiva cornice non ha fatto che rafforzare il fascino dell'esecuzione.

Avendo subito premesso che, come Picasso non si era limitato ad esprimere l'arte spagnola ma aveva rappresentato un linguaggio universale, anche lui, in quel concerto, avrebbe spaziato un po' in tutti i generi musicali per rendere omaggio alla universalità del grande artista, Brambati è partito da un flamenco per arrivare al sudamerica, tornare a Santana e Par Metheny e si è anche cimentato nel canto quanto ha proposto Estate (di Bruno Martino) una delle canzoni italiane più amate dai Brasiliani.

Franco Brambati - Per Picasso

Concerto breve (ma non troppo) ed emotivamente intenso, seguito dal folto pubblico dei visitatori della mostra.

Ad accompagnare Franco Brambati c'erano altri tre chitarristi: Fabio Mignola (svizzero, collabora con Brambati nella scuola di Ascona, accompagna normalmente Nella Martinetti, star elvetica), Paolo Rosso (che in realtà è un Designer della nota ditta Crisalide) e Emilio Belloni (uno dei ''veterani'' della scuola di Ascona).

 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 11/07/2003 (1221)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool