Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 25 ottobre 2020 (222) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Incontro al Caffè Teatro
» Carnevale al Museo della Storia
» Nel nome del Dio Web
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» La Principessa Capriccio
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Christian Meyer Show
» La Storia organaria di Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 12138 del 21 gennaio 2014 (3045) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Bambini e Burattini
Bambini e Burattini

Con il titolo Bambini e Burattini il Teatro di Stradella in collaborazione con l’Associazione Peppino Sarina di Tortona, ha organizzato una breve rassegna di teatro di figura in Oltrepò.

Iniziata lo scorso dicembre con una spettacolo che vedeva, manco a dirlo, protagonista Babbo Natale, la rassegna è proseguita  con i burattini  della Compagnia Il Laborincolo con lo spettacolo “Il miracolo della mula”.
In programma rimangono altri quattro appuntamenti, tre spettacoli ed un laboratorio “Bambino e burattino!!” nel ridotto del teatro che il pomeriggio dell’8 febbraio impegnerà bambini e genitori nella costruzione di semplici burattini aiutati dagli animatori dell’Associazione culturale C’è un asino che vola.

In ordine di tempo il prossimo spettacolo è con "Gli strani casi dell' ispettor Balanzone " ovvero: indovina chi c’è per cena? Con Sganapino vice sostituto assistente e il tenente Piccione quasi insaccato .
Lo spettacolo, nell'orma della tradizione dei burattini emiliani,  caratterizzati da teste di legno finemente scolpite e trucchi scenici stupefacenti, è una divertente farsa che gioca con gli stereotipi letterari e  cinematografici dei triller di investigazione con citazioni evidenti a Sherlock Holmes e ai grandi autori di come Hitchcock, Hammet, E.A.Poe ,  Stevenson, Chandler.

L’appuntamento di febbraio (domenica 9) vede nuovamente in azione la Compagnia C’è un asino che vola impegnata in La fiaba di Re Orcone e della magica pozione tratto da una fiaba originale scritta per la compagnia da Tinin Mantegazza, regista teatrale e autore televisivo (tra le sue tante creazioni ricordiamo il pupazzo Dodò della trasmissione Rai L’Albero Azzurro).
E’ la storia di Carlotta e Carletto… due bambini, che minacciati dal perfido Re Orcone sono costretti a rifugiarsi nel bosco per sfuggire al suo pentolone. Dopo varie peripezie, con l’aiuto del buon OrcoTontone e delle pozioni del simpatico nanetto Mistura, i due fratellini riusciranno a sconfiggere l’orco malvagio riportando serenità e giustizia in tutto il regno.

A  Il Vecchio e l’ombra tratto da L’Ombra di Andersen adattato da Emanuele Arrigazzi e Genola Alessandra dell’Associazione Peppino Sarina di Tortona, il compito di concludere il 9 marzo la rassegna, con uno spettacolo con attore e burattini accompagnato da musiche dal vivo.
La fiaba che narra  di  apparenze e delle verità, di ciò che sembriamo e di ciò che siamo ma, soprattutto, ci parla della dignità dell’uomo di fronte alle scelte più impegnative della vita, viene oggi  presentata da un giovane attore Emanuele Arrigazzi che in veste di narratore e  animatore con l’utilizzo di burattini presenta una versione aderente all’originale  racconto di Andersen, ampliandone alcune parti, traendone dialoghi e azioni,  inventando nuovi innesti e percorsi. Il tutto accompagnato dalla fisarmonica di  Andrea Albertini.

 
 Informazioni 
Quando: domenica 26 gennaio, ore 15.30
Altre date:  9 febbraio, 9 marzo 2014, ore 15.30
Dove: Teatro Sociale di Stradella, Stradella
Ingresso: euro 4 (bambini) 8 (adulti) 10 (coppia adulti)

 

Paola Hotellier

Pavia, 21/01/2014 (12138)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool